Viaggi, l'Italia potrebbe riaprire le frontiere ai turisti russi già quest'estate

Andrej Arkusha/Russian Look/Global Look Press
Lo ha detto l'Ambasciatore italiano a Mosca Pasquale Terracciano

L’Italia potrebbe accogliere nuovamente i turisti russi già dall’estate 2021. Lo ha detto oggi ai giornalisti l’Ambasciatore italiano a Mosca Pasquale Terracciano. La notizia è stata pubblicata dalle agenzie di stampa russe.

“Confermo che questa possibilità è già stata presa in considerazione, credo che succederà quest'estate. Non posso promettere che avvenga esattamente il 2 giugno, ma senza dubbio il flusso turistico ripartirà quest’estate”, ha detto Terracciano, così come riporta la Tass.

La Russia aveva interrotto i voli il 27 marzo 2020 a causa della pandemia di Coronavirus, fatta eccezione per i voli merci, postali e per questioni umanitarie. Ha riaperto i collegamenti aerei ad agosto 2020 solo con alcuni paesi, a determinate condizioni.

Leggi anche: Covid-19: come si vive nelle città russe a un anno dallo scoppio della pandemia

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie