Mosca, i luoghi migliori da visitare se sei in pensione

Getty Images
Cresce sempre di più in Italia il numero di over 60 che si gode la pensione viaggiando. Perché allora non organizzare un viaggio in Russia? La capitale offre numerosi luoghi di interesse da visitare senza stancarsi troppo

1 Visitare il bunker di Stalin

Se l’idea di un viaggio in Russia vi fa riaffiorare alla mente i ricordi e i timori legati alla Guerra Fredda, allora dovete assolutamente visitare il Bunker 42, nel quartiere Taganka di Mosca.

Situato nel centro della città, è il primo bunker anti-nucleare realizzato nel territorio dell’ex Urss, oggi aperto ai visitatori. Qui, a 65 metri sotto terra, un tempo si trovavano il posto di comando dell’aviazione sovietica e l’ufficio di Stalin.

Per saperne di più sul Bunker di Stalin, leggete il nostro reportage

Se invece non avete voglia di rivivere eventi così drammatici, pur nutrendo un curioso interesse verso il passato di questo paese, potete visitare il museo dedicato all’esplorazione spaziale. 

2 Scoprire i tesori nascosti del Cremlino

Senza spingersi molto lontano, il Cremlino, nel cuore della capitale, offre una serie di mostre ed esposizioni che meritano di essere viste.

Dall’Armeria, che contiene più di 4.000 antichi pezzi esposti, alla Cattedrale dell’Arcangelo Michele, luogo di sepoltura dei grandi principi di Mosca e dei primi zar russi, le mura del Cremlino custodiscono tesori dal valore inestimabile.

Da vedere anche loZar Pushka, il gigantesco cannone commissionato nel 1586 e oggi conservato all’interno delle mura del Cremlino, e la Campana dello zar, una campana divenuta leggendaria perché, oltre a essere gigantesca, non ha mai suonato nemmeno un rintocco.

Al termine della vostra visita, fate una passeggiata nell’adiacente Piazza Rossa e osservate il vicino Teatro Bolshoj al chiaro di luna: il programma ideale per completare la vostra giornata.

Non dimenticate che a poche centinaia di metri si trova il Parco Zaryade, il nuovo polmone verde di Mosca, dove sono state ricreate le diverse zone climatiche del paese, dalla tundra alla taiga, indicato dalla rivista Time come uno dei migliori posti da visitare al mondo.

3 Un giro in barca sulla Moscova

Mosca vista dal fiume schiude un volto nuovo. È docile e imponente, maestosa ed elegante. La vista dalle acque della Moscova è davvero spettacolare. Le offerte dei battelli sono molte e variano per prezzo, durata e servizi offerti a bordo. Fra i tragitti più suggestivi, consigliamo quelli che toccano il Parco Gorky, il Cremlino, la Cattedrale di San Basilio, la Cattedrale di Cristo Salvatore e il gigantesco e controverso monumento a Pietro il Grande.

Se desiderate visitare qualcosa fuori Mosca, optate per il monastero di Ugresha, nella periferia della città: secondo la leggenda, sarebbe stato fondato nel 1380 dal principe di Mosca Dmitrij Donskoj durante una battaglia con i tartari. Il monastero può essere raggiunto in battello e durante questo tragitto potrete ammirare la residenza medievale dello zar a Kolomenskoe, anch’essa di straordinaria bellezza. Un modo comodo e alternativo per visitare le bellezze della città senza camminare troppo.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie