Otto meraviglie naturali della Russia (relativamente) facili da raggiungere

Legion Media
I paesaggi del lago Bajkal, considerato una delle Sette meraviglie della Russia, o i colori del parco nazionale della Carelia, chiamata la terra delle foreste e dei laghi. Se desiderate prendervi una pausa dal caos delle grandi città, questi sono i luoghi dove andare

La Russia è una terra ricca di bellezze naturali, non sempre però vicine alle grandi città. Abbiamo selezionato per voi le mete più belle e facilmente raggiungibili.

1/ Lago Bajkal

Simbolo della Siberia, fa parte delle Sette meraviglie della Russia. Il Bajkal è il lago d'acqua dolce più profondo del mondo e quello con il volume maggiore. In estate si può raggiungere l’isola di Olkhon in barca, mentre in inverno la superficie del lago si trasforma in una sconfinata pista di pattinaggio. Le città più vicine sono Irkutsk e Ulan-Ude, facilmente raggiungibili in aereo o in treno.

2/ Curonian Spit, Regione di Kaliningrad

È un panorama mozzafiato quello che viene “disegnato” dalle dune di sabbia del parco Curonian Spit. Nel più piccolo parco nazionale della Russia, il Curonian Spit, potrete ammirare le dune di sabbia più alte d'Europa. Queste meravigliose dune, alte come condomini a più piani e che si estendono per molti chilometri, attirano quasi un milione di turisti ogni anno. Kaliningrad è facilmente raggiungibile anche in autobus.

3/ Grotta di Kungur, Regione di Perm

La sua bellezza e la posizione facilmente raggiungibile hanno fatto della Grotta di Kungur l'attrazione turistica più visitata dei monti Urali. La grotta è lunga 5,6 chilometri; di questi, un chilometro e mezzo è attrezzato per accogliere i turisti. Bellissimi i laghetti sotterranei e le sale cosiddette "Dei coralli" e "Del fondale marino", ornate da una trina di pietra scavata dall'acqua nel corso di 12mila anni. Entrando nella sala "Dei meteoriti", invece, si ha l'impressione che sotto terra giacciano degli enormi corpi celesti. La grotta si trova non lontano dalla città di Kungur, facilmente raggiungibile da Perm.

4/ Santuario naturale di Stolby, Krasnoyarsk

Il santuario naturale di Stolby, fatto di colonne di pietra e montagne, si trova nella città siberiana di Krasnoyarsk. Il luogo perfetto per fuggire al caos della città.

5/ Lago Elton, regione di Volgograd

Il lago Elton è uno dei laghi più ricchi di minerali al mondo, caratterizzato da acque salate e poco pronfode che lo rendono simile al Mar Morto. Circondato dalla steppa, è facilmente raggiungibile in autobus da Volgograd, Saratov o Astrakhan.

6/ Parco nazionale di Ruskeala, Carelia

La Carelia è spesso chiamata “la terra delle foreste e dei laghi”. Più della metà della regione è coperta da boschi e il 40% del territorio è composto da laghi, fiumi e paludi. Una particolare geografia che rende la Carelia una destinazione davvero unica. Uno dei posti più interessanti della Carelia è il parco minerario di Ruskeala, dove i turisti possono esplorare le grotte e librarsi sopra le rocce con una teleferica. La città più vicina è Sortavala, raggiungibile da Petrozavodsk o San Pietroburgo in treno e poi con un autobus locale.

7/ Elbrus, Kabardino-Balkaria

Il monte Elbrus è la vetta più alta della catena del Caucaso e offre sentieri per alpinisti esperti e dilettanti. L'incredibile bellezza di questi luoghi vi lascerà senza fiato. Le città più vicine sono Nalchik e Mineralnye Vody. Da lì, potete usare i mezzi di trasporto fino a Terskol, la più famosa località turistica della zona.

8/ Monti Altai

Queste montagne sono spesso paragonate alle Alpi per via dei meravigliosi paesaggi. La vetta più alta è il monte Belukha, patrimonio dell’Unesco. Le città più vicine sono Gorno-Altaysk e Barnaul, entrambe ben collegate ad altre città della Russia.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie