Guida completa alle crociere sulla Moscova

Sergei Bobylev/TASS
Per scegliere la barca giusta date un’occhiata alla sua grandezza e non dimenticatevi di controllare i programmi di intrattenimento previsti a bordo

Esistono pochi modi migliori per godersi Mosca di un giro in barca lungo la Moscova. Ma ci sono alcuni ostacoli, come la difficoltà nel procurarsi un biglietto, la musica troppo alta e il vento freddo che possono rovinare la festa. Per questo vi offriamo una lista precisa che vi aiuterà a godervi il panorama stupendo e a non finire vittime di quelle trappole per turisti disseminate lungo il fiume.

Come scegliere la barca giusta

In una situazione in cui l’offerta è così ampia, trovare la giusta barca potrebbe essere un problema. Lo standard che vi guida dovrà essere la grandezza. Ci sono tante barchette che fanno giri sulla Moscova, e l’esempio più lampante è proprio questa barca gialla firmata Lay’s, un tipo di imbarcazione che chiunque sia stato a Mosca anche solo una volta avrà visto di sicuro. Ecco, chi sceglie questo tipo di barca finirà la crociera mezzo sordo. A bordo viene suonata, sempre a volume spietato, una playlist di “capolavori” pop nazionali da cui, visto lo spazio ristretto, non è possibile trovare riparo. Gli spiriti liberi, però, troveranno in queste feste in barca un’esperienza indimenticabile e, soprattutto, davvero autentica, perché, in sostanza, è come la vita moderna oggi in Russia: troppo forte e troppo accogliente. Il costo dei biglietti parte da 11 euro (800 rubli) a testa.

Le barche più grandi, al contrario, offrono dei giri più rilassati e risultano più attraenti per i visitatori interessati al passato sovietico della città, anche se molte delle imbarcazioni hanno senza dubbio visto giorni migliori. Stanno ancora a galla, però, e il solo fatto di salirci costituisce un’esperienza culturale unica. A volte la ciurma può offrire anche pranzo e cena, ma è un’opzione che va comprata insieme al pass. Questa è una offerta di questo tipo, con cena offerta in barca per 20 euro (1.490 rubli)

Per viaggiare con stile, un consiglio è Flotilla Radisson. Queste barche moderne e ampie danno davvero la sensazione di vivere alla grande, anche quando ci si è trovati a bordo per caso. Di fatto, sono ristoranti molto accoglienti che galleggiano sul fiume, che si combinano con il panorama sempre in cambiamento della capitale e con uno staff sempre al vostro servizio. L’offerta di vini e cibi, per quanto non vastissima, che si può trovare qui è comunque la migliore che possiate avere durante giro in barca. 
Potrà sorprendere, ma queste barche abbastanza lussuose non costano poi tanto: per salire bisogna sborsare dai 15 ai 27 euro (1000, 2000 rubli) per un pass valido per una persona, e poi c’è il conto, abbastanza ragionevole, del ristorante.

Come comprare i biglietti
Lungo il fiume ci sono ragazze che tengono in mano fotografie di barche e promettono grandi sconti, riservati a quelli “giovani e belli”. Danno poi anche inviti personali per fare dei giri in barca. Bello, no? Simpatico, anche. Però c’è un piccolo dettaglio: il prezzo dei biglietti, se comprati sul posto, è di solito più alto rispetto a quello dei biglietti comprati online. “Abbiamo preso dei biglietti da delle ragazze in strada spendendo 900 rubli (12 euro) a testa, e poi abbiamo scoperto che altri passeggeri li avevano presi pagandoli un quarto!”, scrive il deluso Rostislav sul sito di una agenzia che organizza questi tour.

In compenso comprare da queste venditrici ha senza dubbio un vantaggio non da poco: vi accompagnano direttamente alla barca giusta, facendovi risparmiare tutto il tempo che avreste perso voi, da soli, nella ricerca. I prezzi partono da circa 11 euro (800 rubli) per salire, ma con altri 5 euro e mezzo (400 rubli) si possono comprare altri tour di numero indefinito (anche se tutti identici) in uno stesso giorno. 

La Flotilla Radisson vende i suoi biglietti a Gorky Park e all’Hotel Ukraina, anche se spesso c’è il tutto esaurito. Comprare online, allora, è una possibilità che può aiutare a risparmiare un po’. Siti come questo offrono sconti notevoli. E per le sere di venerdì, sempre molto affollate, l’acquisto in rete potrebbe addirittura essere l’unica possibilità per riuscire a salire. Questo sito (solo in russo) offre molte possibilità di fare brevi giri sul fiume, sia nel centro della città che fuori, tra cui alcuni tour piuttosto insoliti, come quello “disco” e quello “per bambini”. Questo altro sito, che non ha una versione in inglese ma ha un’interfaccia molto intuitiva, vende pass online. Certo, comprare biglietti online ha i suoi rischi. Il pericolo più diffuso è quello di confondere il molo e, di conseguenza, perdersi il tour prescelto.
“Una volta ho comprato biglietti online per risparmiare, grazie allo sconto offerto dal sito”, dice Igor Shvakin, di Mosca. “Il molo era, all’inizio, indicato come Park Kultury, però quando sono arrivato laggiù non era affatto semplice trovare la mia barca, ce ne erano troppe ormeggiate lì. Ho dovuto camminare, e far camminare i miei ospiti, tanto tempo prima di trovare la barca che avevo prenotato”, dice.
I posti dell’attracco principali sono due: l’Hotel Ukraina e Park Kultury.

Ricordatevi sempre di segnarvi il vostro molo quando prendete i biglietti online.

Dove ci si siede quando si è su una barca?

Anche in un giorno molto caldo, i vento può essere troppo freddo quando non si è sottocoperta. Portatevi dei vestiti caldi, o assicuratevi che il personale di bordo abbia a disposizione delle coperte per i passeggeri. Oppure state dietro ai vetri: rendono tutto più bello, senza danneggiare l’esperienza del viaggio. Anche scendere dalla barca richiede un po’ di preparazione. In linea ideale, una persona dovrebbe poter scendere a ogni molo disponibile durante il tragitto. In realtà, i passeggeri non sanno mai quando il capitano della nave dà l’ordine di fermarsi. Le venditrici di biglietti, allora, spesso dicono ai clienti in anticipo dove dovranno scendere. Potrebbe anche capitare che la barca non faccia nemmeno una sosta, e vi riporti direttamente al luogo di partenza del tour (questo è quello che succede con Flotilla Radisson). L’opzione più sicura è di pensare che si tornerà al punto da dove si è partiti.

La gita in barca vi ha fatto venire appetito e a bordo non avete mangiato abbastanza? Ecco i migliori ristoranti di Mosca dove rifocillarvi 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie