La provincia russa si mette in mostra: i ragazzi pubblicizzano il loro villaggio sul web

La piccola località di Glazok è salita alla ribalta delle cronache per un bel sito realizzato dagli alunni della scuola del posto, grazie a un progetto di programmazione informatica

Un piccolo villaggio russo di nome Glazok (circa 400 km a sud di Mosca, nella regione di Tambov) ha fatto notizia, in questi giorni, dopo che i bambini del posto hanno lanciato un sito web nel tentativo di attrarre turisti. Eccolo qui.
Date un’occhiata a queste foto, e capirete di cosa stiamo parlando.

Glazok ha una popolazione di appena 1.500 persone. Il sito web contiene bellissimi scatti di paesaggi, edifici e persone del posto, oltre a informazioni turistiche su come arrivare, cosa vedere e dove pernottare; la storia dell’insediamento e persino un elenco di programmi di scambio educativo.

I ragazzini dicono che la maggior parte della gente ha la sua piccola proprietà con maiali, mucche e polli. Nel tempo libero le persone amano cacciare e pescare (una lista dei pesci che si possono trovare nelle acque della zona è inclusa nel sito web).

C’è solo una scuola a Glazok e non ha nemmeno una palestra. Tra i luoghi che gli alunni consigliano di visitare ci sono la chiesa del villaggio, il memoriale della Seconda guerra mondiale, la spiaggia (fluviale) e la Casa della cultura.

“C’è poi un bellissimo edificio ospedaliero risalente alla metà del XX secolo. Ora è attivo solo un reparto terapeutico”, dice il sito web.

Potreste pensare che non ci sia nulla di speciale in questo posto, ma per la Russia è una situazione rara. Mentre la maggior parte delle persone tende a trasferirsi nelle grandi città, questi piccoli residenti della provincia hanno deciso di rendere migliore il loro villaggio e attrarre turisti.

“Molti bambini dicono di non voler mai lasciare Glazok per la natura, il fiume, gli amici e la libertà”.
I bambini non sono soli nella loro iniziativa. Il progetto è diventato possibile grazie a un gruppo di appassionati di IT chiamato Kruzhok (“Circolo”). Organizzano in tutta la Russia lezioni temporanee per coloro che vogliono imparare i linguaggi di programmazione. Il sito web di Glazok è il risultato del loro recente programma.

Di solito gli insegnanti dividono gli studenti in diversi gruppi, ognuno dei quali decide cosa vuole programmare. “A Glazok è la prima volta che uniamo gli sforzi e le persone per realizzare un progetto grande e bello tutti assieme”, ha dichiarato a Russia Beyond il co-fondatore di Kruzkok, Sergej Nugaev.

Durante diversi workshop con i bambini di Glazok, gli insegnanti hanno capito che tutti i pensieri e le idee dei loro studenti erano legati al loro villaggio. “Quindi è stata una decisione facile: la soluzione era creare un sito web sul villaggio”, ha detto un altro co-fondatore, Aleksandr Bratchikov.

Dopo una settimana di lezioni di programmazione con l’aiuto della squadra di Kruzhok, i bambini di Glazok hanno creato il sito web da zero. Allora, cosa state aspettando? Se siete a Mosca, partite e andate a visitare il villaggio!
Se invece programmate un viaggio in Russia, ecco una lista dei sette errori da evitare. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond