Krasnodar svela il nuovo polmone verde della città

Questo meraviglioso parco è diviso in zone tematiche e ospita più di 25mila fiori e 2.300 alberi

Il parco è stato inaugurato il 28 settembre vicino al nuovo e moderno stadio di Krasnodar

Si tratta di un luogo davvero incredibile suddiviso in aree tematiche che comprendono un teatro all’aperto, un punto panoramico, una parete per l’arrampicata e tanto altro ancora

Il parco si estende su una superficie di 22 ettari, 8 ettari dei quali sono destinati ad area pedonale. Qui sono stati piantati 25mila fiori e 2.300 alberi. Il “boulevard dei tulipani” è lungo più di 600 metri

Il parco e lo stadio, progettati con lo stesso stile, portano la firma dello studio tedesco di progettazione GMP International

Le spese per la costruzione del parco sono state sostenute dall’imprenditore russo Sergej Galitskij, proprietario del club di calcio di Krasnodar. Galitskij è una delle persone più ricche del Paese e proprio grazie a lui sono stati costruiti il parco e lo stadio della città. Quello di Krasnodar non è l’unico parco inaugurato di recente in Russia: poche settimane fa Mosca ha infatti svelato il nuovo gioiello verde della città: il parco Zaryadye, realizzato a pochi metri dal Cremlino dove un tempo sorgeva l’hotel Rossiya. Per vedere le foto del nuovo parco moscovita, cliccate qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale