I 5 musei più visitati di Mosca e San Pietroburgo

visited museums in Moscow and Spb

visited museums in Moscow and Spb

Lori / Legion-Media
La versione russa del prestigioso The Art Newspaper ha pubblicato un ranking sui musei più visitati delle due città. Uno studio che non rivela grosse sorprese, ma interessanti novità

In totale nel ranking figurano 23 musei, di cui quattro privati. Nonostante la sua impressionante esposizione interattiva che porta la firma del guru del design mussale Ralph Appelbaum, il Museo ebraico di Mosca occupa il 15° posto (210.000 visitatori). Il Museo Garazh di Dasha Zhukova e Roman Abramovich, inaugurato la scorsa estate, la cui costruzione è stata curata da Rem Koolhaas, si posiziona all’11° posto (538.205 visitatori).

A chiudere la top-10, il Museo di Arte Multimediale di Mosca, dove nel 2015 sono stati staccati 610.000 biglietti: una cifra sorprendentemente bassa se si tiene conto della vitalità e della fama internazionale della sua fondatrice, Olga Sviblova, e delle oltre 40 esposizioni all’anno che ospita. Il Museo Pushkin invece occupa la 7° posizione. 

Ecco la lista dei cinque musei più visitati di Mosca e San Pietroburgo: 

1 Museo Ermitage, San Pietroburgo

(3.668.031 visitatori)

Fonte: Lori/Legion MediaFonte: Lori/Legion Media

Rispetto al 2014, il numero di visitatori di uno dei più grandi musei del mondo è cresciuto di 300.000 presenze. In quello stesso anno nell’edificio dello Stato Maggiore si è inoltre tenuta la biennale di arte contemporanea.

2 Museo Statale di Storia di San Pietroburgo

(2.639.841 visitatori)

Fonte: Lori/Legion MediaFonte: Lori/Legion Media

La collezione del museo vanta circa 400.000 pezzi d'arte e abbraccia tutti i capitoli della storia russa, dal X secolo ad oggi: icone, pittura, grafica, scultura, arte decorativa e applicata, folclore e così via.

3 Museo del Cremlino di Mosca

(2.157.637 visitatori)

Lori/Legion MediaFonte: Lori/Legion Media

Secondo la direttrice Elena Gagarina, quest’anno ci si attende un ulteriore incremento nel numero di visitatori. Il museo inoltre ha appena lanciato la versione cinese del proprio sito internet per via della grossa affluenza di turisti cinesi (fino a prima il sito internet per gli stranieri era disponibile solo in inglese).

4 Galleria Tretyakov

(1.626.825 visitatori)

Lori/Legion MediaFonte: Lori/Legion Media

Uno dei più grandi tesori dell’arte russa è stato visitato da oltre un milione e mezzo di persone: ulteriore conferma della popolarità di questo “tempio russo dell’arte” è arrivata con la retrospettiva sull’impressionista russo Valentin Serov, quando si sono create code enormi all’ingresso.

Scopri di più: I capolavori più belli della Tretyakov

5 Museo Russo, San Pietroburgo

(1.566.500 visitatori)

Lori/Legion MediaFonte: Lori/Legion Media

Un’altra grande collezione di arte russa deve l’alto numero di visitatori al fatto di organizzare un museo dentro a un altro museo: l’anno scorso il Palazzo di Marmo ha ospitato la collezione del Museo Ludwig con opere di Picasso, Warhol e altri maestri del XX secolo.

Continua a leggere: 

Innovazione: premiata l’arte contemporanea

Una nuova culla per l’Impressionismo russo

Dieci curiosità su Fabergé, il gioielliere dei re

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta