Godersi Mosca in inverno. Senza freddo

Una coppia passeggia nel centro di Mosca, illuminata a festa per le celebrazioni natalizie.

Una coppia passeggia nel centro di Mosca, illuminata a festa per le celebrazioni natalizie.

Reuters
Non fatevi intimorire dalle basse temperature. La capitale russa può offrire spettacoli mozzafiato anche nella stagione più inospitale dell’anno. Basta solo saper scegliere il luogo giusto dal quale ammirarla: in barca, dall’alto o su rotaia. C’è solo l’imbarazzo della scelta

Mosca è una città fatta di enormi distanze e grandi edifici. Date le sue dimensioni, potrebbe diventare difficile muoversi in città nella stagione invernale. Rbth presenta ai turisti alcune buone idee per sopravvivere al freddo. Senza rinunciare alle bellezze che la città può offrire.

1. I tram, la metropolitana e altri "amici" dei turisti


Foto: Photoxpress

I trasporti pubblici a Mosca sono un ottimo modo per scoprire la città con meno di un dollaro. Il biglietto è unico per tutti i tipi di trasporto: metro, bus, tram e filobus, tutto con un biglietto di circa 70 centesimi. È possibile pianificare il proprio tour scegliendo una delle linee di tram nel centro della città (per gli itinerari cliccare qui) o facendo una visita auto-guidata della metropolitana di Mosca.

Numerose anche le gite in bus in lingua inglese: partono dalla Piazza Rossa, durano una media di tre ore e costano circa 10-15 dollari a persona. Gli itinerari percorrono vie storiche e laterali, raramente attraversano le principali arterie della città, spesso intasate dal traffico.

2. I giri in battello 


Foto: Tass

Durante l'invenro, il trasporto fluviale a Mosca non si ferma. Si possono trovare sul fiume Moscova molte imbarcazioni turistiche chiuse e riscaldate con finestre panoramiche e sistemi per rompere il ghiaccio. Passano accanto a tutte le principali attrazioni turistiche d'epoca pre-rivoluzionaria e sovietica, dai grattacieli di Stalin, al Cremlino e al convento di Novodevich.

Si può uscire sul ponte scoperto e scattare foto con la famiglia o gli amici sullo sfondo delle luci della città e del loro riflesso sul fiume. La navigazione dura due ore e mezzo. Il costo di un biglietto è di soli dieci dollari, che è più o meno quanto il prezzo di una cena completa al ristorante di bordo.

Per maggiori informazioni, cliccare qui.

3. La città vista dall'alto


Foto: ufficio stampa

Mosca si trova nel mezzo della pianura orientale europea, una delle più grandi del mondo. Nonostante questo, la capitale russa non si presenta così piatta e monotona. Il rilievo qui è creato da edifici di diverse altezze: grattacieli di vetro si ergono accanto a palazzine di due piani d'epoca zarista, creando l'illusione di vistosità e dislivello. È possibile ammirare questo panorama dal tetto di un edificio molto alto. I ristoranti agli ultimi piani sono la soluzione migliore per bere e mangiare qualcosa mentre ci si gode il panorama.

Per chi è interessato a un grandangolo della veduta cittadina, può visitare uno dei punti più alti della città, la torre Ostankino (alta 330 metri) e uno dei grattacieli della Moscow city, il quartiere degli affari di Mosca (240 metri). Un tour costa 15 dollari a persona.

4. Una ferrovia sopra la città: un altro modo inconsueto per scoprire la capitale russa


Foto: ufficio stampa

La monorotaia di Mosca è uno dei più insoliti mezzi di trasporto pubblico della Russia. Questa ferrovia sopraelevata è stata introdotta nel 2004. Si tratta di una breve linea monorotaia costituita da sei fermate che attraversa la città a nord-ovest, dalla stazione della metro VDNKh a quella di Timiryazevskaya. L'intero viaggio dura circa 20 minuti. Siccome i binari si trovano a 4-6 metri da terra, il viaggio offre una vista eccellente del complesso VDNKh, uno dei più grandi centri espositivi sovietici, toccato a nord dal percorso della monorotaia, ma anche del Museo della Cosmonautica, della torre Ostankino e dei distretti industriali a nord di Mosca. Il viaggio costa meno di un dollaro.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta