Attimi di quotidianità nella Mosca sovietica raccontati in foto

Il fotografo Vladimir Bogdanov è riuscito a immortalare il vero spirito della Mosca sovietica. I suoi scatti in bianco e nero raccontano la spensieratezza dei bambini e la vivacità che si respirava per le strade e nei cortili della capitale

Un vecchio cortile, anni '70

Piazza Dzerzhinskij (oggi Piazza Lubyanskaya), anni '70

Vicolo Kosoj, 1972

“Filippok”, anni '70

Signore con cagnolini, anni '70

Parco Sokolniki, 1974

Curiosità, 1975

Bambola, 1976

Tsvetnoj Boulevard, 1978

“Così è il lavoro”. Via Pyatnitskaya, anni '80

“La vecchia Mosca”, vicolo Khokhlovskij, anni '80

Venditore di gelati in via Gorkij (oggi via Tverskaya), anni '80

Ultime notizie, anni '80

Casa sul viale Sretenskij, 1982

“A due passi dal Cremlino”. Vicolo Kiselnyj, 1982

“Sempre avanti!”, 1983

Sretenka, 1983

Guardie alla fiamma eterna, Giardini di Alessandro, 1988

1° maggio, Giornata della pace e del lavoro, 1988

Sretenskij Boulevard, 1989

“Hanno chiuso l’acqua”, 1990

Gente in fila davanti a un negozio in via Herzen (oggi via Bolshaya Nikitskaya), 1990

Il momento della ricreazione a scuola, 1990

La Piazza Rossa, anni '90

Ispirato alle opere di Degas, anni '90

Arbat, 1990

Senza titolo, 1991

Strastnoj Boulevard, 1991

LEGGI ANCHE: ​Scorci di vita, la quotidianità dell’URSS nelle foto di Sergej Osmachkin 



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie