I festeggiamenti del 76° anniversario della Vittoria: le foto della parata in Piazza Rossa

Come ogni anno, il 9 maggio la Russia ha celebrato la Vittoria nella Grande guerra patriottica: più di 12.000 soldati e soldatesse, accompagnati da 200 mezzi militari, hanno sfilato per le strade di Mosca e sulla Piazza Rossa. Ecco le suggestive immagini della parata

Un veterano durante la parata militare sulla Piazza Rossa dedicata al 76° anniversario della Vittoria nella Grande guerra patriottica.

Il 9 maggio, in occasione del 76° anniversario della fine della Grande guerra patriottica (così come i russi chiamano la Seconda guerra mondiale), più di 12.500 soldati e soldatesse, accompagnati da 200 mezzi militari, hanno sfilato per le strade di Mosca e sulla Piazza Rossa.

Come da tradizione, il cosiddetto Reggimento Presidenziale ha aperto la cerimonia marciando davanti ai soldati, agli ufficiali militari e agli ospiti d'onore presenti insieme al presidente russo Vladimir Putin. 

I militari russi hanno attraversato la Piazza Rossa indossando uniformi sovietiche della Seconda guerra mondiale e pistole mitragliatrici PPsh. 

Hanno seguito migliaia di truppe di terra, con uniformi moderne da parata, armate con i più recenti fucili d'assalto AK-12.

Alla marcia hanno partecipato più di 400 soldatesse.     

Anche i cosacchi hanno inviato le loro truppe. 

In Russia è un grande onore essere scelti per partecipare alle parate militari organizzate in date simboliche come il 9 maggio. Ogni soldato che marcia sulla Piazza Rossa riceve una medaglia, una settimana di ferie e una paga supplementare.  

Quest’anno la parata è stata aperta dal T-34, un carro armato leggendario che ha cambiato il corso del conflitto: non a caso è considerato il miglior carro armato sovietico della Seconda guerra mondiale.

Il lanciarazzi russo TOS-2 Tosochka. L'arma spara proiettili termobarici, che usano l'ossigeno dell'aria circostante per generare un'esplosione ad alta temperatura. Sono progettati per incendiare e distruggere edifici, e sono capaci di disabilitare veicoli leggermente corazzati. 

Ecco l'ultima modifica del carro armato T-72B3 con Relikt ERA sui lati, sulla torretta e sul corpo, che lo rendono paragonabile al carro armato di nuova generazione T-14 Armata. Il paese ha dimostrato che la "corazza" del vecchio mostro sovietico è diventata più spessa e può resistere alle armi moderne.

L'RS-24 Yars armato con missile balistico intercontinentale può portare un carico di 10 tonnellate, il che significa che può essere equipaggiato con 15 missili balistici MIRV, ciascuno con una resa tra i 150 e i 300 kilotoni. 

Gli elicotteri da trasporto pesanti russi Mi-26 hanno sorvolato la Piazza Rossa.

Il Su-24 è un aereo d'attacco supersonico sviluppato in Unione Sovietica: anche questo velivolo è stato fra i protagonisti della parata.

La squadra acrobatica dei Cavalieri Russi ha “dipinto” con il tricolore il cielo sopra Mosca, chiudendo la parata. 



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie