Accadde oggi: 120 anni fa in Russia si tenne la prima partita di calcio

V. Kruglikov/RIA Novosti
Questo tipo di sport era inizialmente chiamato “il gioco inglese all’aria aperta” ed era l’ultima moda in materia di divertimento per i ragazzi di San Pietroburgo

Chi, se non gli inglesi, avrebbe potuto esportare in Russia il gioco del calcio, alla fine del XIX secolo? Questo nuovo sport – inizialmente interpretato come un semplice passatempo – si diffuse con la nascita dei primi club. Agli esordi si contavano appena tre squadre, formate perlopiù da giocatori inglesi.

In breve tempo però la febbre del calcio si diffuse in tutta la città, contagiando poi il resto del Paese. E il 24 ottobre 1897 a San Pietroburgo si giocò il primo match con giocatori interamente russi.

Il debutto internazionale della Nazionale russa avvenne nel 1910, quando la Nazionale ceca si recò in Russia per una partita. Il primo campionato nazionale si tenne invece nel 1912. Oggi, solamente 106 anni dopo, il Paese si prepara a ospitare la Coppa del Mondo!

Cliccate qui per leggere la guida completa di Russia Beyond ai Mondiali di Calcio del 2018! 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale