Tennis, due anni di squalifica per Maria Sharapova

La tennista russa Maria Sharapova.

La tennista russa Maria Sharapova.

: AP
La decisione del comitato antidoping della Federazione internazionale di tennis a causa dell'assunzione di meldonium

Il comitato antidoping della Federazione internazionale di tennis ha squalificato per due anni la tennista russa Maria Sharapova a causa dell’assunzione di meldonium, sostanza vietata dall’inizio del 2016. Lo riporta il sito Meduza. Uno stop che rischia di compromettere seriamente la carriera della tennista.

Quando scoppiò lo scandalo, nel marzo scorso, Maria Sharapova aveva affermato di non aver sospeso l’uso di questo farmaco per una semplice negligenza, poiché non aveva letto l’elenco aggiornato delle sostanze proibite. 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta