Al cinema prendono vita gli odori: ecco il diffusore di aromi che rivoluzionerà i film del futuro

Pixabay
L'idea della società russa Illusion punta a coinvolgere gli spettatori anche dal punto di vista olfattivo, con aromi che accompagnano il susseguirsi delle scene

Immaginate di guardare un film ambientato in un bosco. All’improvviso, le vostre narici vengono solleticate da un delicato aroma di muschio e fiori; la presenza di un falò poco lontano da lì è anticipata dall’aroma di legna bruciata che precede l’immagine. 

È questa l’idea sviluppata dalla società russa Illusion e raccontata dal giornale Vedomosti.

L'azienda, che nel proprio staff vanta un team di specialisti pluripremiati nel campo della tecnologia e delle start-up, sta sviluppando un dispositivo in grado di sintetizzare e spruzzare odori coerentemente con il susseguirsi delle immagini di un film. Gli odori saranno rilasciati da cartucce sostituibili.

Nella prima fase i progettisti prevedono di programmare la loro diffusione in anticipo, in modo che l’aroma coincida con l’ambiente presentato sullo schermo, così come la colonna sonora si sovrappone all’immagine. Gli sviluppatori puntano poi a creare un’intelligenza artificiale capace di riconoscere da sola gli oggetti che appaiono nel film e a rilasciare gli odori in totale autonomia. 

Tra i profumi chiave già annunciati ci sono il caffè e i dolci appena sfornati.

Il prezzo di questo dispositivo si aggira sui 50.000 rubli (569 euro). L’azienda prevede inoltre di dotare le sale cinematografiche di simili apparecchi, disponibili anche in affitto.

Per completare il progetto e procedere alla produzione di massa, Illusion conta su un finanziamento di 20 milioni di rubli (227.000 euro circa) del programma National Technology Initiative (NTI), che sostiene i progetti tecnologici più promettenti, oltre al sostegno economico di alcuni investitori privati.

LEGGI ANCHE: Come una famiglia sovietica allevò nel proprio appartamento un leone diventato una star del cinema

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie