I dieci videogiochi russi per pc che hanno avuto più successo

Katauri Interactive,2009; Gaijin Entertainment,2012; Sergej Noskov, 2019
Leggendarie strategie spaziali, fantasy, moderni rompicapo cyberpunk, e raffinati simulatori. Ecco i migliori videogame Made in Russia secondo Metacritic.com

1 / Space Rangers (Space Rangers 2: Dominators)

Rating: 84/100 | Voto utenti 8,7/10

Nel 33° secolo, l’umanità vola da tempo verso i pianeti delle altre galassie e mantiene relazioni con quattro civiltà intelligenti: Maloq, Peleng, Faeyan e Gaal. All’improvviso, appare una nuova minaccia interplanetaria, i robot Dominator, con intelligenza propria e capacità di rigenerarsi, erroneamente creati dai Maloq. I Dominator cercano di distruggere o soggiogare le altre civiltà intelligenti.

Nel gioco di strategia di Elemental Games, compagnia di videogiochi russa fondata a Vladivostok nel 1999, il giocatore agisce come un ranger spaziale che deve salvare la Galassia: viaggiare su diversi pianeti e sistemi solari, aprire negoziati e preparare attacchi contro i Dominator insieme agli alleati, riparare astronavi, partecipare a battaglie terrestri e interplanetarie, e così via…

Space Rangers combina diversi generi contemporaneamente: strategia a turni, arcade, avventura testuale e simulatore spaziale con elementi economici. Nonostante il fatto che il gioco sia stato rilasciato oltre 17 anni fa, nel 2004, i giocatori lo adorano ancora per la sua libertà di azione e per il suo mondo aperto indipendente, dove anche altri ranger-bot commerciano, combattono, migliorano le loro attrezzature o si dedicano alla pirateria.

Il gioco è disponibile per PC

2 / Silent Storm 

Rating: 83/100 | Voto utenti 8,7/10

“1943, Seconda guerra mondiale, il Pianeta era in fiamme, davanti a noi solo incertezza. Ero lì. Ricordo un uomo con l’armonica sulle rovine della città, indifferente a tutto. Suonava una melodia dimenticata da tempo”. Così inizia il trailer di uno dei principali giochi di strategia militari a turni, dello studio russo Nival (fondato nel 1996 a San Pietroburgo), uscito nel 2003.

Il giocatore crea un personaggio, sceglie la nazionalità (Urss, Regno Unito, Usa e altri Paesi). E il ruolo: essere un cecchino, un pilota di carri armati, un esploratore in ricognizione o un soldato semplice. Il personaggio principale controlla il suo gruppo di ricognizione, svolge compiti e combatte contro un’organizzazione terroristica, che crea un’arma segreta con cui intende conquistare il mondo.

Una battaglia può durare diverse ore e ogni decisione presa influenzerà le vite dei membri della squadra e il risultato della battaglia.

Il gioco è disponibile per PC su Steam

3 / King’s Bounty: Armored Princess

Rating: 82/100 | Voto utenti 8,5/10

Un altro gioco di strategia a turni, uscito nel 2009 dallo studio russo Katauri Interactive (fondato nel 2004 a Vladivostok; ma dal 2008 ha sede a Kaliningrad), si ambienta nel favoloso mondo di Teana. La protagonista è la principessa Amelie. Il suo pianeta natale, Endoria, fu conquistato dall’arcidemone Baal insieme ai suoi compagni, e l’unico cavaliere che riuscì a sconfiggerlo finì a Teana. Amelie va alla ricerca del cavaliere in un nuovo mondo.

Lì dovrà combattere eserciti di terribili mostri e una razza di lucertole assetate di sangue, insieme a un drago addomesticato, che proteggerà la principessa in battaglia, cercherà tesori e risveglierà vulcani. Nel nuovo mondo, il giocatore può spostarsi istantaneamente tra i continenti via mare, assumere scudieri compagni di viaggio per combattere i cattivi, applicare incantesimi magici sul campo di battaglia.

Il gioco è disponibile per PC su Steam

4 / War Thunder

Rating: 81/100 | Voto utenti 5,8/10

Uno dei più popolari simulatori di aerei, navi e carri armati al mondo è stato creato dagli sviluppatori russi dello studio Gaijin Entertainment (fondata nel 2002, oggi ha sede a Cipro) nel 2013.

Il giocatore combatte da solo o insieme ad altri giocatori contro veicoli terrestri, aerei e navi da guerra della Seconda Guerra Mondiale provenienti da diversi Paesi: Urss, Usa, Germania, Gran Bretagna o Giappone. Ogni battaglia dura in media non più di mezz’ora: niente “barra della vita” con “punti ferita” sullo schermo, tutto è deciso dai proiettili e dall’equipaggio. Usando il proiettile corretto e la traiettoria dell’impatto giusto, puoi sconfiggere il nemico con un solo colpo. Tuttavia, il giocatore ha un’alta probabilità di morire.

Ci sono più di 50 mappe diverse nel gioco, molte ricreano veri campi di battaglia della Seconda guerra mondiale e in War Thunder si possono studiare battaglie storiche reali grazie alla modalità evento: una ricostruzione completa con una scelta limitata di veicoli.

Il gioco è disponibile per PC, Xbox e PlayStation 4

5 / Wings of Prey

Rating: 78/100 | Voto utenti 7,6/10

Altro simulatore di voli aerei di successo, anche questo gioco è stato creato dalla Gaijin Entertainment, nel 2009. Pure in questo caso la trama si sviluppa durante la Seconda guerra mondiale. All’inizio il giocatore deve abituarsi al ruolo di un pilota britannico che difende il suo Paese, poi l’azione si trasferisce a Stalingrado, e successivamente in Sicilia, a Berlino e in altre città simbolo della guerra. Tutte le missioni sono unite da una trama: i piloti affondano le navi nemiche o difendono la città da un attacco di carri armati.

Wings of Prey soddisfa i giocatori con un modello di volo virtuale realistico, inclusa la sua durata: ci vorranno decine di minuti per arrivare al punto desiderato. Ogni danno all’aereo influisce sul suo comportamento in aria e la caduta ricorda una vera catastrofe.

Il gioco è disponibile per PC su Steam, e per Xbox 360, Nintendo DS, PlayStation 3 e PlayStation Portable

6 / Heroes of Might and Magic V

Rating: 77/100 | Voto utenti 8,8/10

La quinta parte di questo gioco di strategia di fama mondiale è stata sviluppata dalla società russa Nival Interactive nel 2006. Nell’universo di Ashan, i demoni stanno ancora diffondendo il caos e gli eroi devono sconfiggere il nemico e riportare l’ordine nel mondo.

Il gioco ha più di 30 missioni, durante le quali si possono esplorare e conquistare nuovi territori, si può formare un esercito, si possono migliorare i personaggi, comandare città e vincere battaglie con più di 200 incantesimi.

Il gioco è disponibile per PC su Steam

7 / Beholder 2

Rating: 76/100 | Voto utenti 7,8/10

Il sequel del cosiddetto “simulatore di delazione” è stato rilasciato sul mercato nel 2018 dalla compagnia russa Alawar Entertainment (fondata nel 1999 a Novosibirsk). Nella prima parte, l’amministratore di un condominio di una cupa città distopica ha dovuto salvare la sua famiglia dal Grande Fratello raccogliendo notizie compromettenti sui suoi vicini.

In questa seconda parte, il personaggio principale è il figlio di uno dei funzionari del Ministero Principale, che sta cercando di costruirsi una carriera nel dipartimento. All’inizio esamina denunce, spiate di cittadini comuni, ma poi sale più in alto, sperando di assumere la carica di ministro. Il giocatore deve scegliere come raggiungere il suo obiettivo: andare oltre e scrivere rapporti inguaiando i colleghi, o lavorare onestamente, instancabilmente, aiutando i ribelli a organizzare una rivoluzione in uno Stato totalitario?

Gli sviluppatori avvertono che il gioco potrebbe contenere contenuti “inappropriati per tutte le età o per la visualizzazione al lavoro”.

Il gioco è disponibile per PC su Steam, e per Android, Nintendo Switch e Xbox One

8/ 7th Sector

Rating: 76/100 | Voto utenti //

Droni che viaggiano su strade piovose con luci al neon, appartamenti abbandonati e lunghi tunnel con manichini spaventosi dietro un vetro: questo è l’aspetto di un videogioco indie a piattaforme dello sviluppatore russo Sergej Noskov, pubblicato nel 2019.

Il gioco è pieno dell’atmosfera di una metropoli cyberpunk nello spirito di Blade Runner con elementi distopici. Nell’ambito di una linea narrativa, il giocatore avanza interpretando diversi personaggi con abilità uniche: ognuno di loro può connettersi a diversi dispositivi, esplorando questo mondo in modo più dettagliato e influenzando il finale del gioco.

Il gioco è disponibile per PC su Steam

9 / Blitzkrieg 2 

Rating: 75/100 | Voto utenti 7,4/10

“Gli americani stanno gradualmente conquistando basi nel Pacifico e, respingendo gli attacchi giapponesi, iniziano a prendere l’iniziativa sul nemico”, è così che inizia questo gioco strategico sulla Seconda Guerra Mondiale di Nival Interactive del 2005, con riprese in bianco e nero di elicotteri militari.

La seconda parte di questo gioco di strategia copre i principali fronti della guerra, dall’Europa alle isole del Pacifico. Il giocatore sceglie di chi prendere le parti: l’Urss, la Germania o gli Stati Uniti. Ogni fazione è accompagnata da eventi storici reali, tenendo conto del tempo e del periodo dell’anno. Il giocatore deve affrontare circa 70 missioni diverse, mentre apprende nuove abilità di combattimento, controlla un vero esercito di elicotteri, carri armati, navi da guerra e soldati e aumenta la sua esperienza e il grado militare.

Il gioco è disponibile per PC su Steam

10 / ATOM RPG

Rating: 70/100 | Voto utenti 8,5/10

È l’anno alternativo 1986: il mondo non ha ancora avuto il tempo di riprendersi da una guerra nucleare. Dell’Urss e del blocco occidentale sono rimasti solo edifici abbandonati mutilati dalle bombe. Il personaggio principale, un agente dell’organizzazione segreta ATOM, viene inviato nella Wasteland sovietica per trovare un distaccamento speciale che è andato a studiare un misterioso bunker.

Ovunque, ci sono abitanti di piccoli villaggi che soffrono per mano di banditi, manifesti di propaganda, bottiglie di vodka Stolichnaja e nuovi mutanti con cui bisogna combattere per andare oltre. In alcuni punti, il gioco diventa davvero bizzarro. Potete facilmente incontrare mutanti, operatori di film porno, pervertiti che cucinano shashlyk, e freak che raccontano fantasticherie su Lenin.

Ci sono un sacco di spazzatura, in generale, ma i fan di ATOM apprezzano questo pazzo mondo apocalittico volgare dall’atmosfera sovietica unica.

Il gioco è disponibile per PC su Steam


Sei videogiochi che vi faranno conoscere meglio la Russia 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie