Stanchi di aspettare Clubhouse? Iscrivetevi al russo HouseClub: funziona anche su Android

Legion Media
Un giovane programmatore di San Pietroburgo ha sviluppato la app in un giorno. E va alla grande

Il programmatore informatico di San Pietroburgo Grigorij Kljushnikov ha sviluppato una versione Android del popolare social network di chat audio Clubhouse in un solo giorno, e il 20 febbraio 2021 l’ha pubblicata sul sito GitHub

Ufficialmente, il social network vocale su invito Clubhouse è disponibile solo per iOS, e Grigorij ha scritto sul suo Twitter di essere stanco di aspettare la versione per Android, e quindi di averla fatta lui stesso. Il programmatore ha chiamato l’applicazione HouseClub.

Per installare l’app su Android è sufficiente scaricare il file APK dell’applicazione dal proprio smartphone utilizzando questo link. 

Secondo lo sviluppatore, anche la registrazione su Clubhouse “dovrebbe funzionare”, ma per evitare errori suggerisce di utilizzare un dispositivo iOS per la registrazione e di accedere alla versione Android dell’applicazione da un account già esistente.

Con questa app è possibile cercare e entrare in stanze virtuali, “alzare la mano” (una funzione dell’applicazione che consente di porre una domanda o dire qualcosa nella stanza di qualcun altro), visualizzare e iscriversi ai profili delle persone e modificare il proprio profilo.

Allo stesso tempo, la versione Android non ha notifiche né la funzione di creare e moderare stanze. Inoltre, Grigorij non garantisce che la Clubhouse ufficiale non bloccherà gli utenti che utilizzano la sua applicazione non ufficiale.

Kljushnikov dice di non essere interessato ai soldi o alla fama, e dichiara di volere “solo rendere il mondo un posto migliore”.

In precedenza, Grigorij ha creato una versione Android del popolare social network russo VKontakte, e ha lavorato a Telegram con il suo fondatore Pavel Durov, ma in seguito ha lasciato il progetto. A quanto racconta nella sua stanza ClubHouse, il motivo dell’addio sono stati disaccordi proprio con Pavel. Nella sua stanza, ha anche detto di star lavorando a un suo social network, che tecnicamente non diventerà mai obsoleto.


Cinque social network russi alternativi per chi è stanco di Twitter e Facebook 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie