I cinque migliori elicotteri russi di tutti i tempi

MOD Russia/Global Look Press
Alcuni sono stati progettati come macchine da guerra, altri sono utilizzati ancora oggi per operazioni umanitarie, di ricerca e salvataggio

1 / Mi-24 “Coccodrillo”

Il prototipo di questo leggendario elicottero è apparso nel 1971. Curiosamente, gli inventori sovietici immaginarono questa macchina come un ibrido tra un elicottero e un veicolo di fanteria. Oltre alla protezione dettata dalla sua pesante corazza e dalle armi di bordo, il Mi-24 è dotato di uno spazio per il trasporto della fanteria sul campo di battaglia (fino a otto soldati). Inoltre può assistere lo sbarco dei soldati proteggendoli con armi da fuoco. 

In realtà, le operazioni di sbarco della fanteria si sono sempre rivelate piuttosto rare e l’elicottero è stato perlopiù utilizzato per attaccare le forze nemiche. 

Il Mi-24 è stato battezzato in codice NATO “Hind”, che vuol dire “cerva”, ma è più comunemente noto come “Coccodrillo”, per la sua somiglianza con il rettile.

Nel corso degli anni, l'elicottero è stato utilizzato in molti conflitti militari ed è diventato uno dei simboli più riconoscibili della guerra sovietica in Afghanistan.

2 / Mi-28 “Cacciatore notturno”

Il primo “cacciatore notturno” è apparso nel 1987; nel corso degli anni, poi, sono state immesse sul mercato altre versioni modernizzate. Il Mi-28 è un elicottero d'attacco biturbina con rotore a cinque pale, capace di operare sia di giorno, sia di notte, in tutte le condizioni atmosferiche: da qui il soprannome “cacciatore notturno”. A differenza dell'Mi-24, questo elicottero non è stato pensato per il trasporto della fanteria e può ospitare solo un pilota e un artigliere.

Il Mi-28 può trasportare missili e razzi ed è dotato di un cannone da 30 mm posto sotto il naso.  

L'elicottero è stato esportato in Kenya, Algeria, India, Iraq e Venezuela.

3 / Ka-52 “Alligator”

Negli anni '80, gli ingegneri sovietici dell'ufficio di progettazione di Kamov crearono un nuovo elicottero monoposto chiamato “Ka-50”, noto anche come “squalo nero”. Era rivoluzionario in termini di manovra, ma era anche difficile da guidare per un solo pilota.

Il problema fu risolto quando gli ingegneri russi svilupparono una versione modificata di questo elicottero - il Ka-52 -, in grado di ospitare due piloti. Nel 2008 è iniziata la produzione in serie. Soprannominato “Alligator”, il Ka-52 è dotato di capacità di impiego diurno e notturno, e può operare anche in condizioni meteorologiche avverse. L'elicottero è equipaggiato con lo stesso cannone del Mi-28.

4 / Mi-8

Questo elicottero a doppia turbina è più grande dei precedenti aeromobili presentati in questa lista. Il Mi-8 è un elicottero da trasporto, ma viene utilizzato sia per operazioni civili che di combattimento.

Il Mi-8 ha resistito alla prova del tempo come nessun altro elicottero è riuscito a fare: la sua produzione in serie è iniziata nel 1967 e prosegue ancora oggi; un record che rende il Mi-8 l’elicottero più prodotto al mondo.

Siccome è largamente utilizzato sia in Russia, sia all'estero, esistono innumerevoli modifiche, ciascuna progettata per specifici scopi civili o militari: operazioni di ricerca e salvataggio, posa di mine antiuomo, trasporto di persone e merci e così via.

5 / Mi-26 

Il Mi-26 è il più grande elicottero mai prodotto in serie. Lanciato nel 1980, viene prodotto ancora oggi e, proprio come il Mi-8, è utilizzato sia per operazioni civili che militari.

Lo scopo principale di questo elicottero - che al momento della sua creazione era il più grande del mondo - è il trasporto di carichi pesanti. 

Rispetto al suo predecessore, il nuovo Mi-26 ha il doppio dello spazio in cabina e ha una capacità di carico di 20 tonnellate (8 tonnellate in più rispetto al Mi-6).

Il Mi-26 fu utilizzato in diversi esemplari per le operazioni di soccorso e contenimento durante il disastro di Chernobyl.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie