Accadde oggi: 19 anni fa il lancio del primo modulo della Stazione spaziale internazionale

Andrei Kupriyanov/TASS
“Zarya” venne mandato in orbita dal cosmodromo di Bajkonur, in Kazakhstan

Il 20 novembre 1998 dal cosmodromo di Bajkonur, in Kazakhstan, venne mandato in orbita il primo modulo della Stazione spaziale internazionale: il modulo russo “Zarya”. Conosciuto anche come Functional Cargo Block, Zarya fornì alla ISS energia, propulsione e spazio cargo durante le prime fasi di assemblaggio.
Guidato dall’ingegnere sovietico Konstantin Feoktistov, lo sviluppo di Zarya iniziò negli anni Ottanta. Al progetto parteciparono più di 240 imprese russe.
Il modulo viene oggi utilizzato come modulo cargo per immagazzinare nella sezione pressurizzata beni di prima necessità e ricambi mentre i suoi serbatoi esterni immagazzinano propellente per la stazione.
Per saperne di più sull’addestramento e sulla vita degli astronauti che oggi si preparano a volare nello spazio, cliccate qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie