La dacia che non ti aspetti: quando il vicino vive in un sommergibile o al cremlino

Se c’è una cosa che ai russi proprio non manca, è la fantasia! E quando arriva il momento di costruire o ristrutturare la casa di campagna, il risultato è sorprendente: dacie recintate con gli sci, serre dotate di piscina e... toilette regali!

Trascorrere del tempo fuori città per i russi è un passatempo sacro. Da maggio a settembre gli abitanti delle città fanno armi e bagagli, radunano figli, nonni e animali domestici, e fuggono verso il loro agognato rifugio di campagna: la dacia. La maggior parte delle dacie in Russia viene progettata e costruita dagli stessi proprietari sulla base del loro gusto personale. È proprio per questo che nel paese si possono trovare un’infinità di casette diverse. Abbiamo raccolto per voi gli esempi più curiosi e folkloristici.

1. L’architetto Leonid Ragutsky, di Vologda, ha sempre sognato di vivere all’interno del Cremlino. Per coronare questo suo desiderio ha deciso di costruire con le proprie mani... un cremlino nella sua stessa casa! Ha circondato il cortile con un muro in legno, ha realizzato una copia della Torre Spasskaya e del famoso orologio. 

2. Ecco il sogno di tutti gli appassionati di sottomarini! Questa serra adibita alla coltivazione di cetrioli è stata trasformata in un sommergibile! 

3. Chi non sogna una casa con piscina? Per buona parte dell’anno, però, il tempo in Russia non permette di godersi tuffi e tintarella all’aperto. E qui entra in gioco l’ingegnosità: perché non costruire una piscina all’interno di una serra?

Non ci crederete, ma ora molte aziende stanno proponendo ai propri clienti di realizzare piscine in serra.

4. In questa dacia, a quanto pare, vive uno sportivo con la passione del fai da te!

Complimenti, una soluzione davvero originale per delimitare il perimetro della casa... e per custodire gli sci, che difficilmente entrerebbero in una così grande quantità in soffitta!

5. A 45 km a sud di Mosca esiste un villaggio dove tutte le dacie sono state realizzate riciclando vecchi autobus.

Una “moda” iniziata negli anni Novanta, quando gli abitanti del posto iniziarono a realizzare serre, saune, case e capannoni da vecchi autobus da rottamare. Il risultato è... davvero originale.

6. Il premio per la creatività e la fantasia va di sicuro ai proprietari di questa dacia, che hanno deciso di trasformare il proprio bagno all’aperto in una toilette regale, installata all’interno di una carrozza in stile impero! Applausi! 

7. Un contenitore dell’acqua ispirato ai celebri barattoli russi di latte condensato... Niente male!

8. Ecco invece una dacia costruita come se fosse un castello, nella proprietà di un oligarca (come si poteva facilmente supporre). Questa tenuta è stata realizzata da un dentista di Tjumen, in Siberia.

9. Con i pallet in legno si possono realizzare moltissime cose. Avevate mai pensato a una piscina per il vostro giardino?

10. Solo un vero fanatico dei treni avrebbe potuto realizzare una ferrovia in cortile!

BONUS:

Vicino a Tver, i proprietari di alcune dacie hanno tappezzato la fermata dell’autobus con tappeti e poltrone, per rendere più piacevole l’attesa. Bella idea, no?

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie