Nevicata eccezionale in Estremo oriente: a Sakhalin le case sono sepolte dalla neve (VIDEO)

Costretti a scavare un varco tra la neve per uscire di casa: è quello che sta accadendo ai cittadini dell’isola di Sakhalin, confinante con l'Oceano Pacifico, in Estremo oriente russo, dove un potente ciclone ha scatenato una fortissima nevicata. Le immagini parlano da sé. 

Il video girato da un abitante del posto mostra le case a un piano letteralmente sommerse dalla neve, mentre i corposi fiocchi bianchi non accennano a diminuire. 

L’inverno in questa zona della Russia è cosa seria: le nevicate sono sempre lunghe e abbondanti; ma il fenomeno registrato nei giorni scorsi ha causato diversi disagi ai trasporti (buona parte delle vie di comunicazione risultano impraticabili) e costretto metà delle scuole a passare alla didattica a distanza. 

LEGGI ANCHE: Neve da record a Mosca: mai così tanta dal 1973! Lo spettacolo in foto 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie