Mascherina e tuta protettiva: Putin visita i malati di coronavirus

Reuters
Il capo del Cremlino si è recato al Kommunarka di Mosca, l’ospedale di malattie infettive in prima linea nella lotta al Covid-19

Tuta protettiva, guanti e mascherina anticontaminazione. Il presidente russo Vladimir Putin ha fatto visita ai malati di Covid-19 ricoverati al Kommunarka, l’ospedale di malattie infettive alle porte di Mosca, in prima linea nella lotta alla pandemia. 

Il capo del Cremlino è arrivo in abiti civili e, aiutato dal personale del centro, ha indossato gli indumenti protettivi. 

Putin ha incontrato il primario Denis Protsenko, che in questo nostro articolo ha spiegato com’è la situazione al momento e quali scenari aspettarsi.

“Sono tutti al proprio posto di combattimento - ha detto Putin -. Non voglio utilizzare espressioni militari, ma tutto funziona con la precisione del meccanismo di un orologio”.

Al momento i casi di contagio confermati ufficialmente in Russia sono meno di 500, perlopiù concentrati a Mosca. Ma, così come ha detto il sindaco della capitale Sergej Sobyanin, il volume dei test effettuati in tutto il paese è insufficiente per stabilire con precisione il numero dei contagi. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie