Dieci popolari show televisivi made in Russia

Aleksej Druzhinin, Vladimir Pesnya /Sputnik
L’Unione Sovietica, anche per via della separazione della Cortina di ferro, era una fucina di format tv diversi da quelli occidentali. Dopo il 1991 il Paese si è aperto, ma alcune trasmissioni di successo restano tipicamente e unicamente russe

1 / КВН / KVN

L’idea di base dello show (si pronuncia: ke-ve-en) è che squadre di diverse città, composte da colleghi di università e aziende, competano tra loro nel far ridere il pubblico. L’abbreviazione di questo popolare programma televisivo sovietico (e russo) sta per “Клуб весёлых и находчивых” (“Klub vesjólykh i nakhódchivykh”; “Club degli allegri e dei creativi”). Fu trasmesso per la prima volta nel 1961, ma dopo 10 anni in onda fu chiuso a causa della censura. Nel 1986 è stato riportato in vita e sta ancora andando forte.

Squadre non solo russe, ma anche degli ex Paesi sovietici e di altri Stati limitrofi, prendono parte a diversi tipi di mini-contest comici di fronte a una piccola giuria di celebrità dello spettacolo che assegnano loro punti. Lo spettacolo ha una ricca storia ed è servito da vivaio per numerose icone dell’intrattenimento, incluso il presidente ucraino in carica, Vladimir Zelenskij!

LEGGI ANCHE: KVN, come uno spettacolo per studenti sovietici ha dato vita all’industria dell’umorismo russo 

2 / Что? Где? Когда? / Chto? Gde? Kogdà?

Ovvero: “Cosa? Dove? Quando?” Apparso sulla tv sovietica nel 1975, questo quiz divenne rapidamente molto popolare e fino ad oggi resta tra le idee originali più amate nel mondo degli show russi. Le regole sono cambiate con gli anni, ma il concept di base è rimasto lo stesso: due squadre, “zrìteli” (“spettatori”) e “znatokì” (“esperti”; “intenditori”) competono l’una contro l’altra. Gli esperti tentano di rispondere a domande difficili poste dai colti spettatori, avendo un minuto di tempo per la discussione.

Un enorme gufo (simbolo di saggezza) di cristallo viene mostrato alla squadra degli esperti nel caso in cui abbiano risposto in maniera esatta alla maggior parte delle risposte, mentre in caso di risposta errata, lo spettatore che fatto la domanda ottiene la somma di denaro pari a quanto la domanda era stata valutata. Gli inventori, che sono anche i conduttori, hanno sempre sottolineato che, a differenza di altri quiz, questo gioco a premi non è tanto questione di conoscenza ed erudizione, quanto di intelligenza e ragionamento critico.

3 / Жди Меня/ Zhdì menjà

Ovvero: “Aspettami”. Questo programma, apparso sulla tv russa nel marzo del 1998, ha un significato sociale importante. È infatti uno degli spettacoli più toccanti, che mira a riunire famiglie, parenti e amici che hanno perso i contatti a causa di circostanze bizzarre o tragiche. Ogni episodio del programma esplode di autentiche emozioni umane e storie di riunioni miracolose, aiutando gli spettatori a sperare sempre nel meglio. Dietro le quinte, Sergej Kushnerjov, ex direttore dello show, ha creato un sistema unico di ricerca di persone, sul quale di fatto si basa lo show

Oggi è diventato un servizio di ricerca delle persone a livello nazionale, con grande supporto di volontari e persone non indifferenti di tutto il mondo. Dal 2005 è trasmesso anche in Ucraina, Bielorussia, Kazakistan, Moldavia, Armenia e in altri Paesi. Nel 2018 il programma ha vinto il TEFI, il prestigioso premio dell’Accademia Russa della Televisione, nella categoria “Talk show pomeridiano.

4 / В Мире Животных / V Mìre zhivótnykh

Ovvero: “Nel mondo degli animali”. L’amato spettacolo sovietico sull’ambiente e la zoologia è famoso per due cose: l’affascinante e incredibilmente gentile conduttore televisivo Nikolaj Drozdov, scienziato e zoologo (che per questioni d’età – è del 1937 – ha lasciato lo show nel 2018) e la bellissima musica di fondo,  “La peregrinación” del compositore argentino Ariel Ramírez (1921-2010). Il conduttore (adesso Aleksej Lapin) descrive diversi tipi di animali esotici e le loro abilità di sopravvivenza mentre chiacchiera con fotografi e celebri viaggiatori.

È stato uno dei primi programmi televisivi sugli animali in cui gli stessi sono stati i grandi protagonisti: l’ospite parla gentilmente di serpenti, istrici e persino elefanti, visitando riserve naturali e zoo. Ha vinto il premio TEFI nel 1996 come “Miglior programma educativo”. 

5 / Когда Все Дома / Kogdà vse dóma

Ovvero: “Quando tutti sono a casa”. Dal 1992, il conduttore Timùr Kizjakóv visita le case delle celebrità russe, beve il tè e discute della loro vita personale in un modo molto amichevole e informale. Il programma ha anche un sacco di rubriche per gli appassionati del fai-da-te.

C’è poi una rubrica sui bambini orfani in cerca di adozione, condotta dalla moglie di Kizjakov. Lo show ha vinto il Premio TEFI due volte nella categoria “Miglior programma educativo”.

6 / Спокойной Ночи, Малыши! / Spokójnoj nóchi, malyshì!

Ovvero: “Buona notte, piccoli!”. Lo spettacolo russo più popolare per bambini è stato creato nel 1964. Guardarlo prima di andare a letto era un rito quotidiano praticamente per ogni bambino sovietico. Ha quattro personaggi principali: il maiale Khrjusha, la lepre Stepashka, il cane Filja e il corvo Karkusha, oltre a un conduttore (umano). Insieme discutono tutta una serie di diverse situazioni e ne traggono lezioni morali.

Lo spettacolo termina con un popolare estratto di animazione. Con il tempo i personaggi sono diventati così riconoscibili che hanno generato tutto un loro merchandising di giocattoli, libri ecc. Ha vinto tre volte il premio TEFI come “Miglior programma per bambini” (1997, 2002, 2003).

LEGGI ANCHE: Spokojnoj nochi, malyshi! Il programma tv che ha dato la buonanotte a intere generazioni di bimbi

7 / Умники и Умницы / “Ùmniki i ùmnitsy”

Ovvero: “Gli intelligenti e le intelligenti”. Questo show spinge gli adolescenti russi a studiare bene e ad acquisire nuove conoscenze ogni giorno: è questo l’unico modo per partecipare a questo quiz televisivo. Gli studenti delle scuole superiori della Russia e della Comunità degli Stati Indipendenti devono rispondere alle domande del creatore e conduttore dello spettacolo, il professor Jurij Vjazemskij. Gli argomenti spaziano dalla storia mondiale agli studi sociali, alla letteratura, alle scienze politiche, alla geografia e oltre.

Il premio principale è l’opportunità di iscriversi a una delle più prestigiose università russe, la Mgimo (Università Statale di Mosca per le Relazioni Internazionali), gratuitamente e senza dover sostenere esami d’ingresso.

8 / Жить 3дорово / Zhit zdórovo

Un gioco di parole tra “È bello vivere!” e “Vivere in salute”. Elena Malysheva, famoso personaggio televisivo e dottoressa, parla, coadiuvata da alcuni colleghi, di diverse malattie e fornisce consigli su come rimanere sani, interagendo con il pubblico in studio.

Il fatto più divertente dello show è come la Malysheva tende a soffermarsi sui temi più scomodi legati alla salute, spesso con l’uso di modelli di organi e malattie. Questo rende il tutto grandioso. Lo show può presentare cose come testicoli danzanti o un utero cantante o persino una circoncisione insolita…

9 / Человек и 3акон / Chelovék i zakón

Ovvero: “L’uomo e la legge”. Questo programma socio-politico è in onda dal 1970. Il tema sono gli eventi politici, economici e sociali russi, affrontati con inchieste e speciali. Lo show si è trovato spesso al centro dello scandalo, facendo emergere dettagli scomodi, legati a eventi tragici o alle vite private di personaggi celebri. Per la tv sovietica era un formato unico e nuovo, che rappresentava il lavoro delle forze dell’ordine senza abbellire la realtà quotidiana, mostrando veri arresti, prigioni e crimini.

10 / Где Логика? / Gdé lógika?

Ovvero: “Dov’è la logica?” Questo è il più recente del gruppo degli show di successo: va in onda solo dal 2015. Uno degli ideatori, Vjacheslav Dusmukhametov, descrive il programma come “un prodotto russo, che non può essere riassunto in alcun format particolare: è un quiz, un gioco intellettuale, e un divertente spettacolo per tutta la famiglia”. Ci sono due squadre di celebrità che si sfidano l’una contro l’altra. Premendo il pulsante rosso più velocemente degli avversari, una squadra deve rispondere a domande di logica per ottenere punti. Per esempio: riuscite a indovinare cosa hanno in comune queste tre immagini?

Trasmissioni col botto, ovvero perché era così pericoloso guardare la tv sovietica 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie