Quanto costa un matrimonio in Russia?

Getty Images, Nom & Malc/Flickr
Varia molto dal tipo di festeggiamenti che avete in mente (voi o i vostri suoceri), ma abbiamo fatto due conti in tasca a qualche coppia per darvi un orientamento di massima

Le nozze più tipiche a livello statistico in Russia si svolgono così: la mattina la coppia va a registrarsi allo Zags, l’ufficio del Registro dello stato civile (che spesso è un apposito Palazzo dei matrimoni con sale attrezzate), quindi si sposta per le foto itineranti con i monumenti cittadini (bei panorami, chiese, monumenti ai caduti…), quindi festeggia con gli invitati al ristorante. La richiesta di matrimonio può essere presentata in qualsiasi Zags, con almeno un mese di anticipo rispetto alla data delle nozze. Ma attenzione che non dappertutto si possono celebrare unioni con cittadini stranieri.

L’unica spesa obbligatoria per chi vuole sposarsi è la tassa statale (che per 2019 è fissata a 350 rubli; 4,80 euro). Tutto il resto dipende solo dai desideri e dalle possibilità dei novelli sposi: c’è chi affitta qualche vecchia tenuta nobiliare, chi si affida a una agenzia per organizzare l’evento (che si prenderà circa il 10% del costo totale), e chi si accontenta di una mangiata con i parenti più stretti. Abbiamo chiesto ad alcune coppie di giovani dal reddito medio, quanto hanno speso per per la loro festa.

Tim – 90 mila rubli (circa 3.000 dollari al corso del 2009)

Tim è un giornalista statunitense e si è sposato con una ragazza russa nel 2009. Le nozze sono state organizzate a Mosca. Tanto per iniziare, i piccioncini hanno preso a noleggio un grande furgone, per spostarsi e fare le foto. Abbiamo scattato soprattutto sulla Piazza Rossa perché mia moglie pensava che fosse quello che la mia famiglia americana volesse vedere, e aveva ragione”, ricorda Tim. Un banchetto per venti persone fu organizzato alla dacia. “Per preparare tutto il cibo ci vollero quasi tre giorni”, racconta. In tutto spesero circa 3.000 dollari del 2009, incluse le fedi nuziali.

Julia – 140 mila rubli (2.200 $)

Julia si è trasferita da Mosca a Ekaterinburg, seguendo il suo ragazzo che si spostava per motivi di lavoro. Anche le nozze hanno deciso di tenerle nella “capitale degli Urali”, nel 2018. Come racconta la ragazza, “gli invitati erano solo i genitori e qualche amico”.

“La mattina ci siamo ritrovati nello studio di un fotografo per gli scatti di rito. A mezzogiorno siamo andati allo Zags e quindi in uno dei migliori ristoranti cittadini, che si trova all’interno dell’Eltsin Centre”, dice Julia. “Dalla proposta di matrimonio alle nozze sono passati circa sei mesi, per cui abbiamo avuto tutto il tempo di pagare in vari scaglioni. La cosa più cara è stato l’abito dello sposo: 40 mila rubli (620 $). Il mio abito è costato 27 mila rubli (420 $). Ne volevo uno senza strascico e trovarlo è stato un’avventura. Il banchetto ci è costato 30 mila rubli (465 $), compreso l’alcol”. La messa in piega e il trucco per la sposa e le due mamme sono costati 10 mila rubli (155 $), il fotografo 12 mila rubli (185 $), il bouquet 5 mila (80 $). Le fedi erano classiche e i due sposi se la sono cavata con 14 mila rubli (200 $) per entrambi gli anelli.

“Inoltre era prevista una festa artistica, e tutti disegnavano seguendo gli insegnamenti di un pittore. I nostri genitori si sono conosciuti solo alla cerimonia, per cui questo momento d’arte ha fato da team building, e ognuno poi si è portato a casa il dipinto come ricordo”.

Marija – 220 mila rubli (3.400 $)

“I nostri genitori volevano un grande banchetto e si sono offerti di pagarlo, ma noi eravamo contrari e abbiamo voluto organizzare tutto da soli”, dice Maria, che si è sposata nel 2016. La cerimonia di registrazione delle nozze e un banchetto per 30 persone si sono tenuti presso il Palazzo dei matrimoni Griboedov, il più bello e popolare della capitale.

“Tutto quello che è successo qui è costato circa 70 mila rubli: inclusi musica, fotografo, cibo e alcol”. Altri 10 mila (155 $) li abbiamo spesi per la limousine retro, la stessa cifra per piccole altre cose. L’acconciatura e il trucco della sposa sono costati solo 7 mila rubli (110 $). Gli anelli 50 mila (775 $ ). Invece di un ristorante, gli sposi hanno deciso di trascorrere un fine settimana in due in un buon hotel per 20 mila rubli (310 $).

L’organizzazione del matrimonio è durata tre mesi e l’unica cosa per cui Marija ha messo i soldi da parte, facendo qualche sacrificio, è stato l’abito da sposa. È stato cucito su ordinazione in seta di alta classe, e Maria non vuol dire il suo costo esatto, ma dice che è costato più di 50 mila rubli (775 $). In futuro, Maria ha in programma di organizzare un’altra sessione fotografica indossandolo.

Ekaterina – 500 mila rubli (7.700 $)

“Non volevo un matrimonio in grande stile, pensavo che sarebbe stato meglio spendere soldi per un viaggio, ma i miei genitori hanno insistito per un matrimonio classico e hanno pensato di dover pagare per tutto”, racconta Ekaterina. “Non hanno voluto che spendessimo i nostri soldi, e il matrimonio è stato tutto a loro spese. Per questo, hanno anche preso in prestito del denaro.”

Il matrimonio è durato due giorni nell’estate del 2018: dapprima hanno firmato il registro Palazzo dei matrimoni Griboedov, poi gli sposi sono andati su una nave a motore lungo il fiume Moscova. Il secondo giorno è stato celebrato in un country club nella regione di Mosca. Noleggiare un tendone è costato circa 120 mila rubli (1,850 $), un banchetto per 70 ospiti, 5 mila a persona (77 $). Il vestito della sposa più di 30 mila (460 $). “Ho scelto un vestito non da matrimonio, color latte, in modo da poterlo indossare anche in seguito”, dice Ekaterina.

Anna – 550 mila rubli (8.500 $)

“Quando abbiamo iniziato a pianificare il matrimonio nel 2016, ho cominciato a chiedere a tutti gli amici già sposati quanto costasse, e tutti mi hanno risposto almeno mezzo milione. Anche le persone che avevano organizzato una festa piuttosto modesta”, ricorda la ragazza. “Ho deciso che semplicemente non erano stati in grado di organizzare il tutto bene, e che io ci sarei riuscita, perché sono la regina della gestione.”

Pianificammo varie opzioni, da una cerimonia a Sochi a una in un country club. Ma alla fine, per caso, mentre passeggiavamo per il VdnKh, ci siamo imbattuti in un ristorante aperto di recente con bellissime finestre panoramiche non lontano dall’ufficio del registro e abbiamo deciso che questo posto sarebbe stato perfetto.

“Mi aspettavo di arrivare facilmente a spendere 200 mila rubli, beh, al massimo 300 mila, e quindi non abbiamo risparmiato molto, ma solo pagato un po’ alla volta. Se qualcuno mi avesse detto che avremmo speso lo stesso mezzo milione e qualcosa in più, mi sarei rifiutata di fare qualsiasi cosa”, dice Anna.

Solo per il ristorante per 30 ospiti se ne sono andati 220 mila rubli (3.400 $), più la torta da 20 mila rubli (300 $). I genitori ci hanno aiutato con l’acquisto dell’abito: 50 mila rubli (770 $); è stato cucito in un piccolo atelier di moda di Mosca. Il vestito dello sposo è stato acquistato per 30 mila rubli (460 $). “Un mio amico ha decorato la sala, il che è costato circa 30 mila rubli (460 $)”. Al matrimonio c’erano anche un presentatore e un dj: altri 55 mila rubli (850 $), e il fotografo: 50 mila rubli (770 $). Trucco e parrucco sono costati 15 mila rubli (230 $). Il resto è stato speso per ogni sorta di piccole cose come un ombrello trasparente per il servizio fotografico.

“Ora posso immaginare dove si poteva risparmiare, ma non rimpiango nulla: tutto è stato bello”.

E se vi siete sposati ma le cose proprio non vanno: quanto costa un divorzio in Russia? 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie