Ecco la seconda donna miliardaria (in dollari) di Russia: ha fatto fortuna online

Anton Novoderezhkin/TASS
Si chiama Tatiana Bakalchuk ed è a capo di Wildberries, il più grande negozio online russo, da lei aperto come piccola attività familiare nel 2004 e trasformatosi in pochi anni in una sorta di Amazon russa

Fino al 2018, in Russia c’era una sola donna con un patrimonio che superava il miliardo di dollari: Elena Baturina, un’imprenditrice che possedeva la ricca società di costruzioni Inteco e ora gestisce una catena di hotel. Ma con il 2019 un’altra signora miliardaria è apparsa nel Paese. Si chiama Tatiana Bakalchuk e possiede Wildberries, il più grande negozio online della Russia.

Secondo Forbes Russia, Wildberries vale 1,2 miliardi di dollari e la Bakalchuk è il suo unico proprietario. Insieme a suo marito, Vladislav, la Bakalchuk ha fondato Wildberries nel 2004 e, come si suol dire in questi casi, non si aspettava di crescere così tanto. Iniziando con la vendita su Internet di vestiti comprati in Germania, i Bakalchuk alla fine hanno espanso la loro attività, trasformandola in un vero impero che ora vende di tutto, dai libri agli integratori alimentari. Circa 2 milioni di persone visitano il loro portale ogni giorno.

“Wildberries è tra i pochi negozi online che è davvero redditizio per i suoi proprietari”, osserva Forbes Russia. Bakalchuk sottolinea che Wildberries rimane un’azienda di famiglia e che “fanno tutto insieme” con suo marito, proprietario di un corriere che lavora in sinergia con il rivenditore online. Aver creato qualcosa di simile alla versione russa di Amazon, si è rivelato essere davvero un buon hobby di famiglia.

Chi sono le dieci donne più ricche di Russia? 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie