Eldaniz, il tassista che disegna nel traffico

Tra i prototipi di moscoviti che potreste avere la fortuna di incrociare, la categoria dei tassisti è di sicuro tra le più interessanti. Ci sono i chiacchieroni, pronti a interrogarvi sulla storia della vostra vita, i cantanti, che intonano una canzone di Al Bano appena scoprono che siete italiani, i generosi, come l’autista che ha aspettato otto ore al freddo per restituire il portafoglio a una cliente. E poi ci sono gli artisti.

Eldaniz Abdullayev, 41 anni, fa parte di loro. Fermo in mezzo al traffico, disegna. Tira fuori matita e taccuino e inizia a tracciare sulla carta ciò che gli suggerisce la fantasia. Un hobby, dice lui. E i clienti non restano indifferenti.

“Non parlo di questa mia passione ai passeggeri - spiega Abdullayev -, ma capita spesso che qualcuno si interessa. E così, quando siamo fermi nel traffico, mostro i miei disegni e c’è addirittura chi li compra”.

Eldaniz Abdullayev è nato a Sheki, in Azerbaigian, e si è laureato in Economic Management all’Università statale di Mosca per le Tecnologie e il Management. Si è trasferito nella capitale nel 1994. Prima di fare il tassista, lavorava nel settore delle vendite. Da due mesi percorre avanti e indietro le strade della città lavorando per la compagnia Yandex.Taxi.
“È un lavoro stabile e per ora è questa la mia principale fonte di reddito - dice -. Il disegno per me è solo un hobby. Vedremo cosa riserverà il futuro”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie