Il gatto di Pallas dello zoo di Mosca è triste anche se è arrivata la primavera

Evgeny Biyatov/Sputnik
Il felino, diventato un meme di internet per la sua espressione mesta, non sembra essersi rallegrato nemmeno per l’arrivo dei primi raggi di sole dopo i rigori invernali

La primavera sta finalmente per arrivare anche a Mosca, dopo l’inverno che ha visto “la nevicata del secolo”, e i grandi felini nello zoo della capitale stanno diventando più vivaci. Tutti, tranne il gatto di Pallas, detto anche manul.

La pagina Facebook dello zoo riporta che mentre i leopardi ormai si tuffano nelle pozze e si godono il sole di aprile, il gatto di Pallas è riluttante a lasciare la sua casa.

Un comportamento strano visto quanto il felino appariva contrariato (video) in marzo quando nevicava abbondantemente.

Appassionati di felini? Guardate questi otto “gattoni” russi. E se simpatizzate con gli animali che scappano dagli zoo, ecco le fughe più rocambolesche da quello di Mosca. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più