Russia, uomo e donna sono sempre più uguali in famiglia?

Natalia Seliverstova/Sputnik
Secondo un recente sondaggio, il tempo del maschilismo sarebbe finito: la grande maggioranza dei mariti ritiene giusto aiutare la moglie nelle faccende domestiche e prendere assieme tutte le decisioni. Così a parole, ma nella pratica?

Secondo il Centro di ricerca sull’opinione pubblica russa (VTsIOM), che ha condotto un sondaggio tra famiglie e coppie russe, la stragrande maggioranza del campione ritiene che uomini e donne debbano condividere doveri familiari e prendere insieme le decisioni.
L’82% degli intervistati sostiene queste idee e il 72% afferma di farlo già nella pratica. Si tratta di un enorme aumento rispetto al 2009, quando solo il 34% degli intervistati condivideva lo stesso punto di vista.

Doveri di uomini e donne
I ricercatori osservano che la maggior parte dei doveri domestici (occuparsi dei bambini, fare la spesa, fare le pulizie, ecc.) sono sempre più visti, anche in Russia, come doveri per entrambi i sessi. Le eccezioni sono le riparazioni e il bucato, che sono considerati per lo più cose, rispettivamente, da uomini e da donne.
Tuttavia, nella pratica, le cose sono diverse. Secondo lo stesso sondaggio, le donne in Russia continuano a occuparsi prevalentemente non solo del bucato (72%) ma della cucina (57%) e della stiratura (63%). Eppure, VTsIOm sottolinea che si sta verificando un cambiamento positivo e significativo, nel corso degli anni, poiché sempre più persone affermano di condividere le responsabilità familiari.

Qual è la situazione sull’uguaglianza di genere in Russia? Qual è la differenza salariale e quali sono i lavori proibiti alle donne? Leggi qua

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond