Quali sono i gatti di razza più amati in Russia?

Getty Images
I più cari e i più di moda sono i glabri Canadian Sphynx: i russi sono disposti a sacrificare oltre 300 euro per un cucciolo, e il prezzo è in grande crescita

Per celebrare la Giornata del Gatto, che in Russia si festeggia il 1º marzo (in Italia è il 17 febbraio, quella internazionale è l’8 di agosto), il più grande sito di annunci economici del Paese, Avito, ha effettuato un’analisi approfondita di tutte le attività dei clienti della piattaforma, relative ai gatti con pedigree.
Secondo Avito, gli utenti più spesso hanno cercato i gatti Scottish Fold (36,9%), British Shorthair (22,6%) e Maine Coon (8,6%). Nelle prime sette posizioni anche Bengala, Canadian Sphynx e Don Sphynx (quest’ultimo è una versione russa del gatto senza peli) e Abissino.

Si è scoperto che un utente su sei di questo sito web sta cercando un gatto da acquistare e la maggior parte di tali ricerche proviene da Izhevsk (26,4%), San Pietroburgo (25,2%) e Barnaul (24,7%).
Quanto costa comprate un gatto con pedigree in Russia? Avito riferisce che in media tali gatti costano 13.200 rubli (187 euro). I più costosi sono il Canadian Sphynx (21.300 rubli; 302 euro), i gatti del Bengala (19.000 rubli; 270 euro) e i Maine Coon (17.100 rubli; 243 euro). Le razze più economiche comprendono i gatti persiani (6.200 rubli; 88 euro) e il Don Sphynx (6.800 rubli; 96 euro).

Nell’ultimo anno i due maggiori rincari hanno riguardato proprio le due razze Sphynx. Mentre il Don Sphynx è diventato più caro del 18,5%, il Canadian Sphynx è cresciuto di quasi il doppio del prezzo: del 97,1%! Scottish Fold e British Shorthair si sono invece deprezzati: del 41,4 e del 55,7 per cento.

Tuttavia, non tutti i russi comprano i gatti. Ci sono molti annunci su Avito che offrono animali domestici gratuitamente, purché vadano in buone mani. E questo è naturale: dopotutto i russi sono, secondo le statistiche, i più grandi amanti dei gatti al mondo!

Quali sono i gatti che hanno cambiato la cultura russa? Scopritelo qui. E questi, invece, sono otto gattoni russi che è meglio non incontrare

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più