Come spendono i propri soldi i russi?

Grigory Avoyan
L’inflazione ha costretto la popolazione a tirare la cinghia e a ridurre le spese per cibo e tempo libero. Partendo da sondaggi e statistiche, abbiamo tracciato un quadro generale dei costi che sostiene un cittadino medio nella Federazione

Immaginiamo la vita di un russo medio. Per comodità potremmo chiamarlo Aleksandr Ivanov. Aleksandr ha 40 anni, lavora nel settore delle vendite al dettaglio, vive con la moglie, due figli e un gatto in una città con meno di un milione di abitanti. Cosa si potrebbe dire riguardo alla sua situazione economica? Partendo da analisi e statistiche abbiamo cercato di tracciare un quadro generale della salute finanziaria dei russi, applicando questo modello al nostro immaginario Aleksandr.

Spese giornaliere 

Sasha (diminutivo di Aleksandr) non guadagna molto: circa 39.000 rubli al mese (688 dollari). È questo infatti lo stipendio medio nel Paese. Come la maggior parte dei russi (46%), Aleksandr e la sua famiglia stanno attraversando un periodo di difficoltà finanziaria. Per sbarcare il lunario si limitano ad acquistare solo le cose più indispensabili. 

Sasha non possiede un’auto: costa troppo. Si sposta quindi con i mezzi pubblici, il cui prezzo è abbastanza economico: circa 20-30 rubli (0,4-0,5 dollari) per ogni corsa. In pausa pranzo mangia in una caffetteria vicino al luogo di lavoro e lì spende circa 200 rubli (3,5 dollari) al giorno. 

Dopo una lunga giornata di lavoro Sasha passa per un negozio di alimentari prima di fare ritorno a casa. Proprio come la maggior parte dei russi, anche lui preferisce fare acquisti in un supermercato locale: lì si può trovare ciò di cui ha bisogno e ci sono spesso sconti e offerte.

L’inflazione ha costretto il nostro “russo tipo” a risparmiare anche sul cibo. Ogni volta che va al supermercato spende circa 586 rubli (10,3 dollari). Nello scontrino risultano perlopiù pollo, riso, latte, pane, burro e verdure. Per occasioni speciali acquista alcolici (perlopiù vodka), il cui prezzo si aggira sui 200 rubli (3,5 dollari) per una bottiglia da mezzo litro. 

Oggi Sasha ha deciso di acquistare anche le crocchette per il gatto e del materiale di cancelleria per i figli: totale della spesa, 300 rubli (5,2 dollari). In generale spende circa 3.000 rubli al mese (52 dollari) per i figli e il gatto.

Non spende soldi in sigarette: Sasha non fuma, come buona parte dei russi. E cerca di risparmiare anche sui medicinali, preferendo acquistare farmaci più economici anziché quelli di importazione. 

A casa Sasha condivide il suo computer con i figli e spende circa 400 rubli al mese (7 dollari) per la connessione internet. 

Raramente va al ristorante e il più delle volte mangia a casa. Al ristorante la sua famiglia ci va solo in occasioni speciali e spende tra i 1.000 e i 2.000 rubli (17-35 dollari). 

Progetti per il futuro 

Dopo aver speso la bellezza di 14.000 rubli (247 dollari) per i regali e le celebrazioni di capodanno, Sasha sta cercando di rimettersi in carreggiata e di contenere il suo budget ristretto, soprattutto perché deve saldare un debito di 100.000 rubli (1.766 dollari) per i due iPhone 8s che ha acquistato per sé e la moglie (circa 50.000 rubli per telefono, ovvero 883 dollari). 

Ora Sasha sta pensando alla prossima vacanza. Di solito con la famiglia si reca sulle coste del Mar Nero, dove spende circa 40.000 rubli (705 dollari). Ma con ogni probabilità adesso cercherà di risparmiare sui viaggi. Proprio come la maggior parte dei russi (70%) Sasha non vuole chiedere un nuovo prestito e cercherà nei prossimi mesi di mettere da parte un po’ di soldi. Nel caso in cui si ritrovi ad aver bisogno urgente di denaro, lo chiederà a parenti e amici e non a una banca. 

Fare investimenti a lungo termine non rientra nei suoi progetti. Sasha ha sentito parlare dei bitcoin (come il 56% dei russi) e sa che chiunque può investire, ma non è un’opzione che prende in considerazione poiché non ne sa ancora abbastanza. Secondo lui l’investimento migliore sarebbe acquistare un immobile. 

Al momento Sasha non dispone di molti risparmi, ma crede che una somma di circa 105.000 rubli (1.852 dollari) sarebbe già sufficiente per farlo felice.

 

La vita a Mosca invece è ben diversa e i prezzi medi sono più alti. Se volete farvi un’idea di quanto costa la vita a Mosca, cliccate qui.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie