Presto i ricconi potranno andare in giro sulla limousine di Putin

Sergey Subbotin/Sputnik
La nuova auto presidenziale di fabbricazione russa l’anno prossimo sostituirà le attuali Mercedes, e sarà venduta anche all’estero (ma non sarà per tutte le tasche)

Avete mai sognato di viaggiare nella stessa macchina del presidente Vladimir Putin? Beh, dal 2019 potrete… ma probabilmente solo se siete degli sceicchi. La prossima auto di Stato del presidente russo, chiamata “Kortezh”, è una berlina russa ispirata alla Mercedes-Benz S-Class e alla BMW 7 Serie 7. Secondo le attese, il modello prenderà già quest’anno il posto degli 11 veicoli Mercedes-Benz S600 Pullman con cui al momento viene portato in giro il presidente (fu Eltsin ad abbandonare la sovietica Zil). 

Secondo il ministro dell’Industria e del Commercio, Denis Manturov, quando l’anno prossimo la macchina sarà distribuita anche sui mercati internazionali, dovrà però affrontare la dura competizione dei modelli della Rolls-Royce e della Bentley.

“I mercati del Sudest asiatico e del Medioriente, in particolare gli Emirati Arabi Uniti e soprattutto la Cina, sono i nostri target principali”, ha dichiarato a Forbes la compagnia di automotive russa Sollers, incaricata di distribuire le automobili. Nel 2019 sarà possibile acquistarla, per cui cominciate a mettere da parte i soldi.

Scopri quali altri mezzi di trasporto (di cielo, di terra e di mare) ha a sua disposizione il presidente Putin. 

 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie