Nel fango ma con stile: i dieci modelli di Lada Niva più stravaganti

Pavel Vostrikov
Il fuoristrada Niva, tra le auto russe che hanno segnato la storia, è stato esportato nei mercati di oltre cento Paesi. E nonostante siano passati 30 anni dalla sua nascita, continua a essere ancora oggi estremamente popolare tra gli amanti delle quattro ruote. Russia Beyond vi presenta le versioni più eccentriche di questo veicolo

Questa Lada 4x4 si mangia letteralmente la strada: particolarmente funzionale, è in grado di muoversi senza difficoltà tra la neve alta e il fango

Forse non ci crederete, ma questo curioso fuoristrada originariamente era una Niva. Il “piccolo ragno”, così come viene chiamato dal suo proprietario, non solo partecipa a varie corse di automobili, ma viene utilizzato anche per arrampicarsi sui terreni più impervi

Lo “sceriffo”: nessun criminale potrà farla franca davanti a questa Lada bestiale!

Vi piace che il vento vi scompigli i capelli? Questo modello di Lada Niva senza tettuccio è dotato solo di alcune sbarre protettive. Meglio però lasciarlo in garage durante il rigido inverno russo e scaldare i motori con l’arrivo della bella stagione.... altrimenti potreste ibernarvi!

Le sospensioni e i pneumatici rinforzati di questo “bad boy” gli permettono di conquistare le profondità dei boschi e i terreni inospitali della Siberia

L’aspetto fiammante di questo fuoristrada la dice assai lunga: questo modello di Niva potrebbe tranquillamente partecipare al programma televisivo statunitense “Monster Jam”, dove vari “Monster truck” si sfidano in competizioni ed esibizioni freestyle

Cosa ne dite di questo gioiellino? Ovviamente stiamo parlando del fuoristrada, non della fanciulla al suo fianco! Carene nuove, vernice fiammante, cristalli tirati a lucido... viene voglia di saltare a bordo e premere il piede sull’acceleratore!

Vi è mai capitato di vedere un veicolo che sembra totalmente a proprio agio in mezzo al fango e al pantano?

Questo grazioso modello della famiglia Niva della Lada si chiama “Cosacco”. E noi già ce lo immaginiamo muoversi per le strade di Krasnodar, la capitale dei cosacchi di Kuban. Tra l’altro il clima mite di questa città sarebbe perfetto per godersi il suo tettuccio apribile

Possedere un modello di Niva come questo significa non avere più limiti: non ci saranno più strade né sentieri che vi possano resistere!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Leggi di più