Come si chiede l’ora in russo? Guida pratica per non sbagliare

Alena Repkina
Avete dimenticato l’orologio e il vostro telefono è spento. Non vi resta che fermare un passante per strada… Ma come chiedergli che ore sono? Ve lo spieghiamo con questa facile guida

Al giorno d’oggi non sono molte le situazioni in cui ci ritroviamo a fermare un passante per chiedergli l’ora. Ma ipotizziamo che abbiate dimenticate l’orologio a casa e che il vostro telefono sia scarico: avete un appuntamento e siete quasi in ritardo. Uscite dalla metropolitana e prima di imboccare la direzione corretta preferite verificare quanti minuti mancano all’ora X, per accelerare eventualmente il passo. Come chiedete l’ora in russo?

La prima forma “Кото́рый ча́с?” è più cortese, e la si trova spesso sui libri di testo di lingua russa per stranieri; ma è bene precisare che la seconda domanda è più utilizzata nella lingua parlata. 

Quando si esprime il tempo esatto (prendiamo in considerazione le ore, lasciando per un attimo da parte i minuti), nel russo colloquiale si usa il formato di 12 ore. La parola “ча́с” (ora) è usata nel caso genitivo (2) singolare o plurale dopo i numeri. 

Tabella 1. Uso del caso genitivo (2) dopo i numeri quando si esprime l'ora esatta. 

Il momento della giornata determina di quale parte del giorno stiamo parlando:

Tabella 2. Ora del giorno. Caso genitivo (2) dopo i numeri. 

La maggior parte delle persone percepisce il tempo in modo molto soggettivo (le 12:00 per le mamme lavoratrici saranno ormai metà della giornata, mentre per una persona che lavora di notte saranno percepite come “mattina presto”). Ciononostante, nella lingua parlata l'orario è definito abbastanza chiaramente:

Ad esempio: 

  • 08:00 – во́семь (часо́в)* утра́ (le 8 del mattino)
  • 20:00 – во́семь (часо́в) ве́чера (le 8 di sera)
  • 00:00 – двена́дцать (часо́в) но́чи (mezzanotte)
  • 12:00 – двена́дцать (часо́в) дня́ (mezzogiorno)

* Nella lingua parlata la parola “час” può essere omessa. 

E se vi ritrovate ad aspettare il vostro amico che sta arrivando in ritardo all’appuntamento, potete mandargli un SMS in russo con scritto: “Ты где?! Уже пять вечера!” (Ty gdé? Uzhé pyát' véchera!; Dove sei? Sono già le 5 di sera). Non è detto che il vostro amico riceva il messaggio: magari lo ha dimenticato a casa… e anche lui starà chiedendo al primo passante che incrocia: “Вы не подскажете, сколько времени?”, per capire a quanto ammonta ormai il suo ritardo. Lo perdonerete? 

LEGGI ANCHE: Le cinque frasi più importanti da conoscere in russo 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie