Otto consigli per parlare benissimo in russo

Natalia Kandakova
Certo, la cosa migliore è potersi permettere un periodo di studio in Russia e frequentare amici madrelingua, ma oggi, grazie a internet, molto si può fare anche a distanza. Un po’ di siti utili e i passi da seguire per iniziare a esprimersi in modo fluente

Preparatevi psicologicamente

Quando si inizia a fare qualcosa di nuovo, l’importante è avere ben chiaro perché ci siamo imbarcati in tale impresa. La motivazione sarà la spinta propulsiva per superare i momenti più difficili nel corso dello studio, quando vorremmo solo che l’incubo finisse il prima possibile. Sognate di trovare l’amore in Russia? Volete trasferirvi a Mosca per lavoro? Qualsiasi sia il motivo, siate pronti psicologicamente al fatto di dover dedicare all’apprendimento della lingua molte ore, e tuffatevi a capofitto nella difficile grammatica. Non c’è altra scelta bisogna rimboccarsi le maniche e studiare.

Grammatica, grammatica e ancora grammatica

Lo sappiano, suona noioso, ma è importante affrontare la grammatica russa. Qui una sintesi introduttiva. Senza, non andrete da nessuna parte. Se non siete sicuri di come procedere, iscrivetevi a delle lezioni di lingua nella vostra città. Se non è possibile, non vi preoccupate, ci sono molti tutor russi che offrono servizi online con approcci diversi. Trovate quello che fa più al caso vostro.

Imparate le parole base e qualche semplice frase

Per essere in grado di cominciare a dire almeno qualcosa in russo, dovete imparare una lista di parole base e frasi semplici. Ogni lingua ha un nucleo di termini fondamentali. Cercate un buon manuale con queste parole, e le imparerete senza grosse difficoltà. Non puntate immediatamente alla quantità, ma alla qualità! Meglio sapere bene e padroneggiare con sicurezza cento parole che vagamente averne orecchiate un migliaio, ma senza ricordare cosa significhino. Procedete a piccoli passi, ma saldi! Su YouTube molti madrelingua offrono lezioni di russo base gratuitamente. Ecco un esempio. 

Provate i corsi online e via Skype

Ci sono molti servizi online che possono essere d’aiuto nell’apprendimento del russo. Qui ne abbiamo scelti alcuni. Prendete in considerazione le lezioni via Skype dell’Università Statale Lomonosov di Mosca, sono di qualità, possono avere la frequenza che scegliete voi, e il prezzo è accessibile: 16 euro per ora accademica (50 minuti). 

Guardate film e trasmissioni russe

Imparare a pronunciare correttamente il russo non è un gioco da ragazzi, ma niente è impossibile. Cercate di guardare film o trasmissioni televisive russe su internet, anche su YouTube ne troverete un sacco, tanto per iniziare. Non solo vi aiuteranno con la lingua, ma vi faranno anche capire qualcosa di più sul Paese, la sua cultura e la società russa. Anche molti film hollywoodiani, che forse già conoscete e avete visto in italiano o in inglese, sono doppiati, quindi potete provare a guardare quelli. Ma la Russia ha una grande tradizione cinematografica, non vi resta che iniziare la visione! Molti film prodotti dalla Mosfilm, per esempio, sono gratis su YouTube

Fate un periodo di studio in Russia

Il modo più efficace di imparare una lingua è vivere nel Paese dove viene parlata. Se ne avete la possibilità, passate un periodo di studio in Russia. Vi piacerà, ve lo possiamo garantire. E se volete davvero immergervi nella lingua russa, evitate le grandi metropoli dove molti ormai parlano in inglese, e dirigetevi nella sterminata provincia. Se vivete in qualche posto remoto dove tutti parlano solo russo, non avrete scelta, lo imparerete anche voi. Ecco una lista delle università russe, molte delle quali hanno corsi speciali di Russo per stranieri. 

Trovatevi amici russi

Sì, non stiamo dicendo niente di nuovo. Gli amici vi insegneranno tutto quello che professori e manuali non vi dicono, comprese le parolacce e lo slang. Anche trovarsi una fidanzata o un fidanzato russi è un ottimo metodo per approfondire la conoscenza linguistica.

Come racconta a Russia Beyond l’irlandese Hugh Mc Enaney, insegnante, doppiatore e autore, che vive con la sua famiglia a Mosca da alcuni anni: “Ho incontrato alcuni grandi russi nei bar, nei ristoranti nelle discoteche e ho chiacchierato con loro su mille argomenti. Specialmente dopo qualche drink, si intende”.

Parlate con i vicini in treno

Viaggiare in treno in Russia non è solo un gran bel modo per vedere il Paese ma anche una spinta alle tue conoscenze linguistiche. Prima o poi dovrete iniziare a parlare con i vostri vicini di scompartimento, specie se il viaggio dura alcuni giorni, come sulla Transiberiana. “Non siate timidi”, dice ancora Mc Enaney, “Come ripeto sempre ai miei studenti: fate errori, ma parlate, è un’occasione unica per imparare e crescere”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale