Kudrin sulla Brexit: "No rischi per economia russa"

L'intervento su Twitter dell'ex ministro delle Finanze: "Sia la Ue che il Regno Unito ne usciranno indeboliti. Ma la Brexit non impatta significativamente"

La Brexit indebolirà le economie della Gran Bretagna e dell’Unione Europea, ma non influenzerà la Russia. Lo ha affermato il direttore del Centro di Ricerche Strategiche Aleksej Kudrin, nonché ex ministro delle Finanze russo.

“Credo che l’Unione Europea si riprenderà. Ma sia la Ue che il Regno Unito ne usciranno indeboliti – ha detto Kudrin su Twitter-. La Brexit non impatta significativamente. Noi abbiamo i nostri problemi, che sono più sensibili. Ci possiamo dispiacere per la decisione del ritiro britannico dall’Ue, ma il disastro non è avvenuto, anche se nel breve termine ci sarà instabilità”.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta