Mosca al terzo posto per numero di miliardari nel mondo

Il Cremlino di Mosca. Fonte: Lori/Legion Media

Il Cremlino di Mosca. Fonte: Lori/Legion Media

Anche se in diminuzione rispetto agli anni scorsi, nella capitale russa si contano 66 super paperoni. Guidano la classifica, Pechino e New York

Mosca è la terza città al mondo per numero di miliardari. Lo ha rivelato una ricerca dell’istituto cinese Hurun. Alla fine del 2015 il numero di miliardari nella capitale russa è diminuito rispetto all’anno precedente

Il primo posto va a Pechino, dove il numero dei paperoni è salito a 100 (+32 rispetto all’anno scorso), mentre New York occupa il secondo posto con 95 super ricchi (+4). Mosca si posiziona terza con 66 miliardari (-7 rispetto al 2014). Hong Kong e Shangai seguono subito dopo, rispettivamente con 64 e 50 persone.

La capitale russa aveva guidato la classifica nel 2013 con 76 miliardari, ma era stata superata l’anno successivo da New York.

In totale nel 2015 il numero dei miliardari nel mondo è stato pari a 2.188 persone, il doppio rispetto all’anno precedente, per un capitale totale di 7 mila 300miliardi di dollari, quasi la metà del pil degli Stati Uniti. 

A livello di Paesi, la Russia è al sesto posto per numero di ultra ricchi, con un totale di 80 individui, 13 in meno rispetto al 2014. Secondo Hurun, il reddito tonale dei miliardari russi nel 2015 è diminuito del 36%, attestandosi a 234 miliardi di dollari.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta