Mosca al quarto posto tra le capitali del mondo in termini di export

Pixabay
Nel 2020, nonostante la pandemia, le esportazioni industriali della città sono aumentate addirittura del 31%

Mosca è al quarto posto tra le capitali del mondo in termini di volumi di esportazione. Lo rivela l’agenzia Tass che cita un report elaborato dagli esperti dell'Università economica Plekhanov. In cima alla classifica ci sono Londra, New York e Parigi. 

In un commento rilasciato alla Tass, l’ufficio stampa dell’Università ha detto che i prodotti industriali di Mosca vengono esportati in 178 paesi del mondo, principalmente in Cina, Regno Unito, Stati Uniti, Bielorussia e Kazakhstan.

Durante l'anno nero della pandemia, le esportazioni industriali della città sono aumentate addirittura del 31%; quasi un terzo delle esportazioni riguarda prodotti di alta tecnologia. Ad oggi, la capitale russa rappresenta il 40% dell’export nazionale.

LEGGI ANCHE: Gli scambi commerciali tra la Russia e l’Europa tornano a crescere 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie