Cinema: Kirill Serebrennikov presenta il trailer del suo nuovo film

Komsomolskaja Pravda/Russian Look/Global Look Press
Il lungometraggio “Petrovy v grippe” (La febbre dei Petrov), tratto dall’omonimo romanzo di Aleksej Salnikov, uscirà nelle sale nel 2021

Sul canale YouTube di SonyPicturesRU è stato pubblicato il trailer del nuovo lungometraggio del regista russo Kirill Serebrennikov, la cui uscita sul grande schermo è prevista per il 2021.

Intitolato "Петровы в гриппе" (Petrovy v grippe, La febbre dei Petrov), si basa sul romanzo di Aleksej Salnikov “La febbre dei Petrov e altri accidenti”, pubblicato in Italia da Brioschi con la traduzione di Leonardo Pignataro (pp. 390, € 20,00). Come suggerisce il titolo del libro, il protagonista del racconto è Petrov, un giovane meccanico affetto da febbre, che contagerà il resto della famiglia; lo stato febbrile dà vita a una serie di situazioni e comportamenti assurdi, al limite del surreale, che prendono forma sullo sfondo di una grigia e difficile cittadina russa di provincia. 

Il film è il risultato di una collaborazione internazionale, con società di produzione tedesche, svizzere, russe e francesi, tra cui Logical Pictures, Charades, ARTE FRANCE CINEMA e Cinéma du Monde.

Il regista

Kirill Serebrennikov è un regista russo di cinema e teatro, con numerosi premi al suo attivo; nel 2018 il suo film “Leto” (Estate), in competizione per la Palma d'oro, si è aggiudicato il Cannes Soundtrack Award per la migliore colonna sonora. 

Il film “Playing the Victim” ha vinto il Marc'Aurelio d'Oro per il miglior film al Festival Internazionale del Film di Roma 2006.



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie