Quindici poster sovietici contro l’America dei tempi della Guerra fredda

Spesso i creativi dell’Urss dovettero mettersi alla prova per realizzare campagne in cui si mostrava “il vero volto degli Usa”. Ecco alcuni dei migliori risultati

“L’esercito americano è uno strumento di aggressione e rapina”

Un grande rinculo dell’aggressione: inflazione, recessione, prezzi elevati

Diversi destini per i giovani talenti nei Paesi capitalisti e socialisti

“Se hai dimenticato dove sono i confini, ti aiuteremo ad atterrare”

“Il Vicino Oriente: petrolio e sangue stanno scorrendo di nuovo”

“Due mondi, due piani: noi portiamo la vita, loro seminano la morte”

“Aiuto ‘all’americana’ agli affamati”

“Siamo occupati nel lavoro pacifico. Fateglielo sapere all’estero: toccarci è molto pericoloso. Avete capito?”

“Ecco come un uomo dà da mangiare a due generali”

“Libertà americana”

“Capitalisti di tutto il mondo, unitevi!”

“Se la libertà è qui, che aspetto ha la prigione?”

“Non scherzare!”

“NOI Trasformiamo i deserti in terre fiorite, LORO trasformano le città e i villaggi in deserti”

“Là solo i ricchi si godono l’abbondanza, noi vogliamo l’abbondanza per tutti”

Amore e odio: la storia inedita dei rapporti Russia-Usa 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie