In autunno arriva a Roma il primo Festival della Cultura russa: inaugurazione con Zakhar Prilepin

Organizzato dall’Istituto di Cultura Russa, prevede incontri, presentazioni di libri, spettacoli teatrali e corsi di lingua. Dal 6 al 27 ottobre

Sarà Zakhar Prilepin, considerato uno dei migliori scrittori russi contemporanei, ad aprire il 6 ottobre il primo Festival della Cultura russa di Roma. Per tutto il mese infatti la Città Eterna ospiterà incontri e spettacoli, conferenze e presentazioni di libri dedicati alla lingua e alla cultura dell’est.
Organizzato dall’Istituto di Cultura Russa di Roma, l’evento nasce con l’obiettivo di “valorizzare le esperienze di case editrici, autori, attori e docenti universitari che si occupano in maniera stabile e professionale di cultura russa”.
Ecco allora che nell’autunno romano si rifletteranno le atmosfere delle affascinanti città russe raccontate nel “Viaggio da Pietroburgo a Mosca” di Aleksandr Radischev, o le visionarie immagini de “Il cappotto di Gogol”, portate in scena con l’ausilio di alcune videoinstallazioni dalla compagnia teatrale Macondo.
L'evento è organizzato in collaborazione con gli editori Voland, Sandro Teti Editore e Stilo Editrice.


Di seguito il programma completo dell’evento:

  • 6 Ottobre, ore 18:30 - Incontro con lo scrittore russo Zakhar Prilepin , autore del romanzo “Il Monastero”, Ed. Voland. Presso Libreria Ibs, Via Nazionale
  • 11 Ottobre, dalle 18:30 alle 20:30 - Corso di russo introduttivo gratuito. Un incontro di 2 ore per insegnare con leggerezza l’alfabeto cirillico ed alcune espressioni di circostanza. Presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa
  • 12 Ottobre, ore 18:30 - Presentazione del classico “Viaggio da Pietroburgo a Mosca” di Aleksandr Radishchev, Ed. Voland a cura di Bianca Sulpasso. Con la slavista Bianca Sulpasso. Presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa
  • 13 Ottobre, ore 16:30 - Presentazione dell’antologia di scrittori post-sovietici “Falce senza martello”, a cura di un Giulia Marcucci. Ed. Stilo Editore. Presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa. Con la curatrice e traduttrice Giulia Marcucci e con lo slavista Marco Caratozzolo
  • 18 Ottobre, dalle 18:30 alle 20:30 - Corso di russo introduttivo gratuito. Un incontro di 2 ore per insegnare con leggerezza l’alfabeto cirillico ed alcune espressioni di circostanza. Presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa
  • 19 Ottobre, ore 18:30 - Spettacolo teatrale ispirato a “Il cappotto di Gogol”, a cura della compagnia Macondo con videoinstallazioni in due ambienti distinti. Ideazione testo e interpreti: Alessandra Chieli, Emilio Barone, Francesco Petti. Musiche originali e dal vivo: Francesco Petti; suoni e ambientazioni sonore dal vivo: Emilio Barone. Presso l’istituto di Cultura e Lingua Russa. Costo del biglietto: 10 euro
  • 20 Ottobre, ore 16:30 - Conferenza su Aleksandr Solzhenitsyn, in occasione del centenario dalla nascita. Nel corso dell’incontro sarà presentata l’anteprima dell’edizione italiana di “Nel primo cerchio” a cura di Ed. Voland. Con uno studioso russo della Fondazione A. Solzhenitsyn di Mosca. Presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa
  • 25 Ottobre, dalle 19:00 alle 20:30 - Corso di russo introduttivo gratuito. Un incontro di 2 ore per insegnare con leggerezza l’alfabeto cirillico ed alcune espressioni di circostanza. Presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa
  • 26 Ottobre, ore 18:30 - Presentazione del libro “Scomode verità” di Andrej Konchalovskij , Ed. Sandro Teti. Presso Ibs, Via Nazionale
  • 27 Ottobre, dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:00 - Workshop di traduzione letteraria con la traduttrice Pina Napolitano. Si affronterano le tecniche di traduzione dal russo all’italiano di prosa e poesia. Il workshop è sviluppato sui testi di Marina Tsvetaeva e Osip Mandelshtam. La quota di partecipazione del workshop è di 120 euro a persona. Il workshop è rivolto a persone con un livello B1/B2 di lingua russa
  • 27 Ottobre, ore 16:30 - Presentazione del libro “Roma russa” di Aleksej Kara-Murza, Ed. Sandro Teti. Con la slavista Rita Giuliani. Presso l’Istituto di Cultura e Lingua Russa.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie