Quali attori di Hollywood potrebbero recitare la parte dei Romanov?

Getty Images; FilmStills.net; Pixabay; Russia Beyond
In autunno uscirà la serie tv americana dedicata alla famiglia imperiale russa, ma quali grandi interpreti sarebbero davvero adatti a impersonare zar e zarine?

1. Sofja Alekseevna Romanova – Amy Schumer

Questa donna del XVII secolo, insolitamente indipendente e brillantemente istruita, fu reggente della Russia dal 1682 al 1689 (era la sorella di Pietro il Grande, e lui era ancora troppo piccolo per salire sul trono). Alta e corpulenta, aveva un brutto carattere, proprio come Amy Schumer (adesso al cinema con “Come ti divento bella!”), famosa per il suo atteggiamento sempre pungente.

2. Pietro il Grande – Sacha Baron Cohen

Proprio come Pietro il Grande, Sacha è alto, ha baffi folti e un brillante senso dell’umorismo. A differenza dell’imperatore, mangia kasher e, grazie a Dio, non fa guerre né regna con il pugno di ferro (tranne quando ritrae il generale Aladeen nel film “Il dittatore”, naturalmente).

3. Anna I di Russia – Marina Abramovich

Anna I di Russia amava le performance, e questo più che un’attrice americana rende adatta alla parte un’artista come Marina Abramovich. Tuttavia, Anna aveva gusti terribili, e si dilettava con discutibili stravaganze e scherzi sadici, ma siamo pronti a sorvolare sulla cosa.

4. Elisabetta di Russia – Renée Zellweger

Una famosa modaiola, amante delle feste, Elizaveta Petrovna vantava un favoloso guardaroba di 15.000 abiti da sera eleganti, quindi Renée è una buona scelta per ricoprire il suo ruolo. Elizabeth aveva una figura curvy, proprio come Bridget Jones.

5. Caterina la Grande – Meryl Streep

Caterina è passata alla storia come uno dei più grandi governanti d’Europa e Meryl è uno dei più grandi attori del mondo, quindi si completano a vicenda perfettamente. Sono entrambe alte, decise e straordinariamente belle.

6. Paolo I di Russia – Peter Dinklage

Fronte ampia, sopracciglia folte, sguardo penetrante e una statura notevolmente bassa. Fortunatamente, Peter, 49 anni, gode di uno stile di vita più sano e ha meno nemici rispetto all’imperatore, che è stato ucciso alla tenera età di 46 anni in una congiura, nel 1801.

7. Alessandro I di Russia – Colin Firth

L’epoca di Alessandro fu un periodo di anglofilia, visto che la Russia e la Gran Bretagna combattevano insieme contro Napoleone. Quintessenza dell’inglese tipo, Colin Firth potrebbe impersonare un perfetto “Alessandro il Beato”.

8. Nicola I di Russia – John Wayne

Sia Nicola I di Russia che John Wayne erano sex symbol del loro tempo: alti e macho, con un’espressione impassibile e un carattere apparentemente spietato, catturavano l’attenzione delle donne e provocavano invidia e paura negli uomini.

9. Alessandro II di Russia – Sam Elliott

L’immagine di Sam Elliott di cowboy esperto e fascinoso è in qualche modo pertinente al temperamento calmo di “Alessandro il Liberatore” (nel 1861 abolì la servitù della gleba). A differenza di Alessandro, che ebbe molte amanti e fidanzate, Sam è un marito modello.

10. Alessandro III di Russia – Paul Giamatti

La faccia un po’ infantile di Paul Giamatti diventa seria quando si fa crescere la barba. Anche Alessandro III non fu sempre un imperatore russo minaccioso: nella sua giovinezza, quando non era considerato un erede al trono (lo era suo fratello maggiore, Nikolaj, morto giovane di tubercolosi), viveva uno stile di vita sontuoso, ma fu costretto a tenersi a freno quando suo fratello morì.

11. Nicola II di Russia – Ben Affleck

Fino a qualche anno fa non lo avremmo detto, ma ora speriamo che Ben reciti davvero la parte di Nicola II prima o poi. Anche se non è evidente a prima vista, Affleck ha in realtà alcune caratteristiche simili a quelle di Nicola II: un naso dritto, lungo, sopracciglia ampie, e i suoi capelli e la barba non sono dissimili da quelle dell’ultimo imperatore.

I migliori aneddoti sui Romanov, la dinastia che ha segnato la storia russa 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie