Dieci graffiti ispirati al Mondiale che sono apparsi sui muri delle città russe

Aleksej Filippov/Sputnik
Addio pareti grigie e tristi cabine elettriche, grazie al Campionato del Mondo di calcio, che inizierà in Russia il 14 giugno, è arrivato un tocco di colore

Molte delle cabine elettriche di Kaliningrad stanno ottenendo una nuova mano di vernice.

Parte del progetto giovanile “Football graffiti-2018” a Kaliningrad.

Un annuncio sponsorizzato con lo slogan “You are in the game”.

Anche i supereroi amano il calcio. L’artista argentino Martin Ron ha dipinto personaggi del calibro di Wonder Woman, Iron Man, Capitan America e l’Uomo Ragno in giro per Mosca, tutti impegnati nello sport più popolare del mondo.

Un altro esempio di graffiti sul lato di un edificio a Mosca.

Gli edifici tecnici che circondano lo stadio Luzhniki sono tutti tappezzati di graffiti dai colori vivaci. Anche le centraline elettriche della capitale russa stanno diventando meno noiose.

Gli artisti di strada di Kazan hanno dedicato un murale a Cristiano Ronaldo.

L’artista di strada messicano Farid Rueda ha recentemente dipinto un orso alto 30 metri a Mosca, per la Coppa del Mondo.

Gli artisti di strada di Sochi hanno combinato i principali monumenti della città con un tema calcistico. Dopo le Olimpiadi di Sochi del 2014 decine di eventi sportivi sono stati ospitati dalla città, e la Coppa del Mondo di calcio è il prossimo.

Una delle città meno conosciute in cui si terranno i match della competizione è Saransk, la capitale della Repubblica di Mordovia. I graffiti sono apparsi sui muri dell’università locale.

Avete mai visto i graffiti nel bosco? Ecco cosa succede quando la bomboletta spray va nella natura

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie