Cinema, il film “Loveless” di Zvyagintsev si aggiudica il Cesar Award

Kinopoisk
Per la prima volta nella storia del cinema russo un film della Federazione vince il prestigioso riconoscimento francese

l film russo “Loveless” di Andrej Zvyagintsev ha battuto capolavori del calibro di “Dunkirk” di Christopher Nolan, “La La Land” di Damien Chazelle e “The Square” di Ruben Ostlund e si è aggiudicato il Cesar Award, il riconoscimento cinematografico assegnato annualmente in Francia dal 1976 dall'Académie des arts et techniques du cinéma.

“Loveless” ha ricevuto anche una nomination agli Oscar come Miglior film straniero.

La pellicola narra la storia di una coppia di genitori ormai in crisi, talmente occupati e distratti da dimenticarsi di avere un figlio... fino al momento in cui il ragazzo sparisce in condizioni misteriose.
Il precedente film di Zvyagintsev, “Leviathan”, era stato candidato all’Oscar come miglior film straniero e si è aggiudicato il premio come miglior film straniero ai Golden Globe 2015.
Ecco quattro motivi per vedere "Loveless"

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più