Sette consigli per studiare in Russia

L'Università federale dell’Estremo oriente a Vladivostok.

L'Università federale dell’Estremo oriente a Vladivostok.

: Press photo
La scelta dell’università non è mai semplice, soprattutto se si decide di andare all’estero. Dalle classifiche internazionali alla conoscenza dell’inglese, ecco alcuni suggerimenti da tenere in considerazione se state valutando di continuare il vostro percorso di studi nella Terra dei Cremlini

Anche se le principali università russe hanno aderito al processo di Bologna, introducendo il sistema triennale e biennale, l’istruzione superiore in Russia è molto diversa rispetto a quella occidentale. Quindi, se state prendendo in considerazione di proseguire i vostri studi nella Federazione, non sottovalutate alcuni fattori chiave nella scelta della vostra università.

1 Rating

A partire dagli anni Novanta, le università russe non sono state in grado di salire in maniera sistematica nelle classifiche internazionali. Ad ogni modo non si può giudicare la qualità dell’educazione solo dalla posizione che ricoprono gli atenei nelle classifiche. 

I ranking sono comunque uno strumento utile che vi aiuterà a capire quali università russe sono più aperte ad accogliere studenti stranieri. Il Times Higher Education e il QS rankings presentano il maggior numero di università russe. Si può capire la qualità dell’università anche consultando le classifiche russe.

2 Comunicazione

L’inglese è la lingua straniera più importante in Russia. Per cui, se non parlate russo, sarà molto più probabile riuscire a comunicare se avete una buona base di inglese. Potrete valutare il livello di inglese parlato all’università dando una semplice occhiata al suo sito internet o contattando l’ufficio accoglienza studenti stranieri. 

TriiiiiUniversità, come studiare gratis in Russia3 Specializzazione 

Fin dall’epoca sovietica, la Russia ha sempre vantato università altamente specializzate. Ma poiché non hanno facoltà mediche e di belle arti, non possono ottenere alte posizioni nei ranking internazionali. È per questo motivo che dovreste guardare le classifiche per specializzazione: l’Istituto di ingegneria fisica di Mosca, per esempio, è uno dei centri leader per la formazione di fisici nucleari e non è posizionato nelle pozioni più alte delle classifiche internazionali. 

4 Rapporti con gli istituti di ricerca scientifica

La ricerca scientifica in Russia non si concentra solitamente nelle università. È realizzata da istituti di ricerca scientifica e accademie, che non sono connessi direttamente agli atenei. 

È per questo che, se siete interessati alla ricerca scientifica, dovrete capire quale centro scientifico interagisca con l’università che scegliete. Per esempio, gli studenti della facoltà di fisica dell’Università statale Lobachevsky di Nizhnij Novgorod hanno la possibilità di lavorare con l’Istituto fisico-tecnico di ricerca scientifica praticamente fin dall’inizio dei loro studi.

Cinque facili modi per imparare il russoCinque facili modi per imparare il russo

5 I rapporti internazionali

Dovrete anche prendere in considerazione i partner internazionali dell’università. L’Università federale Immanuel Kant Baltico, per esempio, vanta legami con la Germania. L’Università statale di Tomsk ha diversi partner negli Stati Uniti, mentre l’Alta scuola di economia di Mosca ha collaborazioni in tutto il mondo. 

6 Studiare con i russi 

Un altro suggerimento è quello di controllare se i ragazzi stranieri studiano insieme ai colleghi russi nell’università che sceglierete: diverse università, infatti, hanno dipartimenti speciali per gli stranieri. Ma per voi sarà sicuramente più facile imparare il russo se studierete con ragazzi locali.

7 I programmi

Cercate di scegliere un’università che offra una formazione unica e particolare. Per esempio, la specializzazione dell’Università federale dell’Estremo oriente a Vladivostok affronta lo studio interdisciplinare relativo all’Oceano Pacifico. L’Università Statale di Novosibirsk si avvale di scienziati che sviluppano vaccini contro malattie mortali. L’Università federale degli Urali invece manda i propri studiosi in Antartide, con l’obiettivo di trovare e studiare meteoriti.

 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Leggi di più