Fagottini russi alle ciliegie: il dessert fragrante, facile e goloso

Julia Mulino
La stagione della frutta fresca è l’ideale per servire questi tortini facili da fare e deliziosi da gustare

In Russia abbiamo una lunga tradizione di cottura delle torte al forno, realizzate con pasta lievitata. Si tratta di dolci soffici e gustosi, ideali da preparare in estate, la stagione della frutta fresca. La ciliegia è uno dei ripieni che più si adattano a questo tipo di dessert. 

La ricetta che vi propongo di seguito ha un gustoso ripieno di ciliegie avvolto da una pasta dolce e croccante. Per semplificare il processo, propongo di utilizzare la pasta sfoglia già pronta, che si può acquistare in qualsiasi supermercato. 

Per rendere i fagottini ancor più croccanti, li faccio riposare varie ore in congelatore, e poi li ricopro con un altro strato di uova e zucchero. Vogliamo provare?

Ingredienti:

  • Rotolo di pasta sfoglia pronto - 270 gr
  • Ciliegie surgelate - 250 gr
  • Zucchero - 90 gr
  • Amido - 100 gr
  • Zucchero a velo - 40 gr
  • Uovo - 1

Preparazione:

Mettete le ciliegie con lo zucchero in una padella e fatele bollire.

Aggiungete 2 cucchiai di amido e mescolate continuamente fino a quando la massa diventa densa: a questo punto il ripieno è pronto.

Mettete il ripieno in una ciotola o in un piatto e lasciatelo raffreddare.

Quando il ripieno sarà ormai freddo, iniziate a comporre i fagottini: stendete la pasta e tagliatela in rettangoli uguali (10x12 cm).

Sistemate un po’ di ripieno sul lato lungo del rettangolo; ungete i bordi con acqua: questo è un passaggio molto importante che eviterà che i fagottini si rompano durante la cottura.

Chiudete ogni singolo fagottino, esercitando una leggera pressione e assicuratevi che non restino spazi vuoti.

Usate l'amido in modo che i fagottini non si attacchino alla superficie dello spazio di lavoro. Livellate i bordi in modo che siano ben uniformi.

Ungete i fagottini spennellandoli con l’uovo.

Cospargete di amido, rimuovere le parti extra e mettete i fagottini nel congelatore per circa 6 ore o più.

Dopo 6 ore, spennellate di nuovo i fagottini con l'uovo e spolverateli con zucchero a velo. Metteteli nel forno preriscaldato a 200°C.

Cuocete i fagottini per circa 15 minuti.

Fate molta attenzione a non scottarvi: il ripieno sarà caldo ma… delizioso! 

LEGGI ANCHE: Cinque squisite ricette russe a base di fragole 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie