Mosca si unisce ai festeggiamenti per la Settimana della Cucina italiana nel mondo

Reuters
Tanti eventi, concorsi e lezioni (perlopiù in formato online), per promuovere l’autentico cibo italiano in Russia. Dal 23 al 29 novembre

Sarà dedicata ai “Territori fra tradizione e innovazione” la V Settimana della Cucina italiana nel mondo, che si celebra quest’anno dal 23 al 29 novembre. Fra eventi (rigorosamente online), masterclass e concorsi, anche Mosca si unisce ai festeggiamenti. 

L’amore per i russi nei confronti dei piatti italiani è cosa ben nota. La pizza, come abbiamo raccontato qui, è fra i cibi più consumati nella Federazione, soprattutto nella versione da asporto. E la Settimana della Cucina italiana nel mondo si propone per l’appunto di promuovere l’autenticità dei prodotti italiani, per contrastare il fenomeno dell’Italian Sounding. Un impegno per la tutela del Made in Italy.

Il calendario di eventi organizzati dall’Ambasciata, in collaborazione con il Consolato e l’Istituto italiano di Cultura di Mosca, si apre il 23 novembre con l’incontro online “Storie e curiosità dal menù all’italiana” (alle 18, ora di Mosca, sulla piattaforma Zoom) e il video comico-gastronomico "Il Conciorto", realizzato da un gruppo di musicisti che raccontando storie divertenti sulla natura e sugli orti (concerto in formato online sulla pagina Facebook dell’Istituto italiano di Cultura di Mosca); dopo la masterclass dello chef Mirko Zago rivolta agli studenti della Moscow State University of Food Production (23 novembre), sarà la volta dei concorso “Cucina il tuo piatto italiano preferito": gli iscritti all'account Instagram dell'Ambasciata d’Italia a Mosca potranno pubblicare, tra il 23 ed il 26 di novembre, una foto con il piatto italiano preferito preparato da loro; gli autori delle due migliori foto riceveranno in premio una cesta di prodotti italiani. Il concorso “Cinema a tavola” premierà invece coloro che pubblicheranno su Facebook le foto dei protagonisti del cinema ritratti mentre preparano o degustano piatti italiani.

I festeggiamenti proseguiranno poi con un ciclo di lezioni online sui benefici del mangiar sano e la proiezione del video “Gola. Art+Science”. 

Si terranno online anche gli incontri “I piatti tipici delle regioni italiane” (25 novembre), la lezione dello chef Andrea Galli del ristorante Bolognetta, dedicata alla cucina italiana e alle nuove tendenze dietetiche” (26 novembre) e l'incontro con il sommelier Giuseppe Carrus, che spiegherà l’abbinamento dei vini ai piatti della tradizione italiana

Per maggiori informazioni, cliccate qui



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie