Peperoni ripieni alla russa: la ricetta

Julia Mulino
Un bouquet di colori e profumi, da servire in tavola con una cascata di salsa cremosa!

I peperoni ripieni sono un piatto internazionale. I paesi del sud come l’Italia, la Spagna, la Bulgaria e la Romania li preparano in mille modi diversi: ripieni di verdure o formaggi, pesce o addirittura frutti di bosco! I peperoni, infatti, crescono nei climi caldi, e in Russia si possono coltivare solo in alcune regioni. Nonostante ciò, i russi di ogni latitudine li considerano un ingrediente importante della loro tradizione culinaria. 

In Unione Sovietica, i peperoni ripieni venivano solitamente venduti come cibo in scatola o serviti nelle mense. Nella mia famiglia, vengono cucinati in casa fin dagli anni ‘80, quando mia madre trovò la ricetta in una rivista di cucina. All'inizio preparava i peperoni ripieni in una salsa di crema al pomodoro; oggi, invece, preferisce usare solo pomodori freschi, arricchendo il gusto con aglio, prezzemolo e alloro. 

Da un po’ di anni ho iniziato a cucinare i peperoni ripieni in salsa di pomodoro anche io, seguendo la tradizione di famiglia. Il condimento cremoso, che è un'aggiunta importante al piatto, può essere servito a parte. 

Per questa ricetta, però, mi sono permessa di aggiungere un personale tocco di creatività, proponendo di utilizzare i mini peperoni al posto di quelli più grandi e tradizionali: sono talmente colorati e invitanti, che porteranno sulla vostra tavola un gustoso tocco di colore!

Ingredienti:

  • Carne macinata - 200 gr
  • Mini peperoni - 18-20 pezzi
  • Riso - 80 gr
  • Carote - 250 gr
  • Cipolle - 2 pezzi
  • Concentrato di pomodoro - 4 cucchiai
  • Pomodori - 6 pezzi
  • Crema - 80 ml
  • Aglio
  • Pepe nero
  • Aglio in polvere
  • Alloro
  • Prezzemolo
  • Olio per friggere

Preparazione:

Cuocete il riso al dente e lasciatelo raffreddare.

Tritate le cipolle e soffriggetele fino a renderle morbide e dorate.

Aggiungete le carote grattugiate e stufate per altri 5 minuti.

Mettete da parte le cipolle e le carote (ne avrete bisogno più tardi per il ripieno).

Grattuggiate i pomodori per ottenerne il succo. 

Aggiungete 3 cucchiai di concentrato di pomodoro alle cipolle e alle carote e stufate con il coperchio chiuso per circa 15 minuti.

Mescolate la carne cruda tritata, il riso cotto e la base di cipolle e carote che avete messo da parte poco fa (punto 4). Aggiungete sale e pepe nero. 

Togliete i semi dai peperoni.

Farcite i peperoni con il ripieno di carne e riso.

Mettete da parte, in una padella, un paio di cucchiai di salsa di carote e pomodori: vi serviranno più tardi per la salsa alla panna.

In una pentola profonda, versate la salsa di pomodoro e sistemate i peperoni in verticale, quindi “chiudeteli” utilizzando la parte superiore che avevate precedentemente tagliato.

Aggiungete acqua bollente in modo da coprire quasi interamente i peperoni e le foglie di alloro. Coprite la pentola con un coperchio e lasciateli bollire per circa un'ora a fuoco lento.

A questo punto, aggiungete la panna a quella piccola quantità di salsa di pomodoro che avevate messo da parte (punto 10). Usate un frullatore per ottenere una consistenza omogenea.

Togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il prezzemolo, l'aglio e il pepe. 

Lasciate riposare i peperoni per altri 30 minuti.

Potete servirli con un cucchiaio di brodo o con la salsa cremosa. Buon appetito!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie