Stufato di vitello al forno con ciliegie: la ricetta slow che rende omaggio a Chekhov

Legion Media
Un antico piatto russo riproposto in chiave gourmet, per i palati più raffinati che sanno apprezzare il gusto della lentezza

“I russi se ne intendono talmente tanto di ciliegie, al punto da avere due parole diverse per indicare le ciliegie dolci e le amarene”, fa notare la scrittrice americana Darra Goldstein nel suo libro di cucina “Beyond the North Wind”. Secondo Darra, i russi amano soprattutto le amarene, così come suggerisce il celebre lavoro teatrale di Anton Chekhov. 

Nel suo ricettario, Darra propone un piatto davvero originale: vitello stufato con ciliegie, tratto dal libro di cucina “Podarok molodym khozyaykam” (Un regalo per le giovani casalinghe) di Elena Molokhovets, scritto nel XIX secolo. 

La ricetta originale prevedeva lombo di vitello brasato con Madeira e sciroppo di ciliegie, mentre la versione di Darra Goldstein è più semplice e senza alcol. 

“Così come avviene in generale per gli stufati, il sapore migliora dopo qualche ora, perciò io lo preparo all’inizio della giornata per mangiarlo a cena - spiega Darra Goldstein -. Il vitello si sposa bene con un contorno di patate bollite e una spruzzata di prezzemolo”.

Ingredienti per 4 persone:

  • 900 gr di carne di vitello in umido tagliata a pezzi 
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di farina
  • 4 cucchiai di burro non salato
  • 4 tazze di amarene snocciolate
  • 1⁄4 tazza d'acqua
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 stecca di cannella
  • 1 baccello di cardamomo 
  • 1 foglia di alloro
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • Pepe nero appena macinato 

Preparazione: 

Mettete il vitello in una ciotola, aggiungete sale e pepe; spolverate con un po’ di farina. Quindi sciogliete il burro in una casseruola da forno capiente e rosolate la carne su tutti i lati; poi mettetela da parte.

Preriscaldate il forno a 180°C. Mettete le ciliegie in una casseruola di media grandezza e aggiungete mescolando l'acqua, il miele, la cannella, il cardamomo e l'alloro. Coprite la pentola e fate cuocere a fuoco lento per 10 minuti. 

Versate il composto di ciliegie sulla carne di vitello rosolata. Coprite la casseruola e portate a ebollizione a fuoco lento, quindi trasferite la casseruola in forno. Brasate la carne di vitello per 1 ora e mezza o 2, fino a quando risulterà tenera. Trasferite lo stufato in un piatto da portata e cospargete con una cascata di prezzemolo. Servite caldo. 

Il pezzo è stato pubblicato con il permesso di “Beyond the North Wind: Russia in Recipes and Lore” di Darra Goldstein, ©2020. Pubblicato da Ten Speed Press, Penguin Random House



Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie