Batonchiki, i dolcetti sovietici alle arachidi ai quali non saprete resistere

Vasilisa Malinka
Prodotti dalla storica impresa dolciaria Rot Front, sono diventati negli anni una delle prelibatezze più note, riconoscibili e irresistibili del paese. Provate a cucinarli a casa vostra!

Il Batonchik non è altro che un piccolo e delizioso dessert prodotto dalla Rot Front, una delle più antiche aziende dolciarie del paese. Realizzato a forma di bastoncino, ha una consistenza densa e friabile, resa cremosa dall’aggiunta di latte e cacao. Il suo sapore ricorda un po’ la halva, un dolce tipico della cucina orientale... ma solo lontanamente, perché è a base di arachidi tritate.

I Batonchik (piccole barrette, in russo) hanno ottenuto dei veri e propri record di vendite nell’industria dolciaria russa e sovietica.

Questi dolcetti venivano prodotti nelle fabbriche dolciarie russe fin dal XVIII secolo e la loro leggendaria confezione - rossa, marrone e dorata - è diventata un simbolo facilmente riconoscibile da ogni russo.

I veri appassionati di questi dolcetti sono sempre stati i bambini: impossibile resistere! Ora potete prepararli anche a casa vostra. Vi spieghiamo come. 

Ingredienti:

  • 200 gr di arachidi
  • 200 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di latte
  • 50 gr di latte in polvere
  • 22 gr di cacao in polvere
  • 2 gr di bicarbonato di sodio 

Preparazione:

Iniziate dalle arachidi: riscaldate il forno a 160°C e tostate le arachidi per 30 minuti. Una volta raffreddate, sbucciatele e mettetele in un frullatore: tritatele fino a ottenere un impasto omogeneo.

Portate il latte a ebollizione e rimuovetelo dal fuoco. Aggiungete lo zucchero, mescolate bene, e trasferite il composto nel frullatore con le arachidi: frullate nuovamente fino a ottenere un composto pastoso, che trasferirete in una ciotola.

In un’altra ciotola mescolate la farina, il latte in polvere, il cacao in polvere e il bicarbonato di sodio. Aggiungete gradualmente il composto di arachidi e amalgamate tutto con una spatola. Il composto inizierà ad assumere una consistenza sempre più dura: a questo punto lavoratelo e impastatelo direttamente con le mani sul piano di lavoro.

Dividete l’impasto in 4 parti uguali e formate dei lunghi rotolini; quindi tagliateli in parti uguali. I vostri Batonchiki sono pronti!

Priyatnkogo appetita!

 

Scoprite qui i dolcetti più popolari della tradizione russa e sovietica 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie