In Russia bambole vestite di bliny per celebrare la Maslenitsa

Letneeutrechko12 / Pikabu, Social projects 24

La settimana scorsa in tutta la Russia si è celebrata la Maslenitsa, il carnevale russo, “farcito” ogni anno da montagne di bliny così come prevede la tradizione. L’11 marzo è poi iniziato il grande digiuno della Quaresima: 40 giorni durante i quali i fedeli rinunciano a carne, frutti di mare e latticini, secondo i principi della Chiesa ortodossa. 

È facile immaginare quindi come tutta la popolazione, indistintamente, ne abbia approfittato per fare grandi abbuffate di bliny farciti con smetana, caviale, marmellata, salmone affumicato... 

Le crepe russe possono essere accompagnate da ogni tipo di ripieno e l’unico limite nella loro preparazione è la propria fantasia: lo dimostra la creatività sfoggiata dai russi durante la settimana del Carnevale, quando i bliny sono stati utilizzati per dar forma a torte e vere e proprie opere d’arte. 

Guardate ad esempio queste bambole di bliny: le frittelline russe sono state utilizzate per realizzare ampie gonne e deliziosi foulard, che hanno letteralmente vestito i bambolotti. Le mangereste?

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie