Insalata di “bastoncini di granchio” una ricetta che viene dritta dalla fine dell’Urss

Legion Media
Nei giorni peggiori di penuria alimentare della Perestrojka, i granchi, in passato grande orgoglio della cucina sovietica, sparirono dai negozi. Ma i russi impararono ad amare il loro surrogato: il surimi

L’insalata di bastoncini di granchio è la versione russa di un piatto noto in America e in altri Paesi come Crab Louie. I “bastoncini di granchio” sono il surimi, ovvero un’imitazione del granchio, realizzato con polpa di merluzzo e vari amidi e aromi (ma assolutamente senza granchio). L’insalata di bastoncini di granchio fu inventata dalle casalinghe sovietiche sul finire degli anni Ottanta, quando dei veri granchi, nei negozi, era rimasto solo il ricordo, e questi bastoncini ne sostituivano abbastanza bene il sapore.

All’inizio, il “succedaneo” apparve in vendita al peso. Visto il nome, tanti pensavano che fosse davvero composto di carne di granchio e ci rimasero piuttosto male, quando seppero che era un surrogato economico. Ma neanche questa consapevolezza uccise l’amore del popolo per i “bastoncini”.

Dell’insalata esistono diverse varianti: alcune persone aggiungono patate lesse per renderla più sostanziosa, altre cipolla, pomodori, piselli in scatola, formaggio e prugne secche.

Ma la versione più diffusa è quella con mais e riso. Ecco come prepararla.

Ingredienti:

  • Surimi – 200 gr.
  • Uova – 3
  • Cetriolo – 1
  • Mais in scatola – 3 cucchiai
  • Riso – 3 cucchiai
  • Maionese – a piacere
  • Sale – q.b.
  • Pepe – q.b.

Preparazione:

Fate bollire il riso in acqua leggermente salata.

Tritate finemente il surimi.

Lavate e tagliate il cetriolo a cubetti. Se la buccia è dura, toglietela. Al posto del cetriolo fresco, è possibile usarne uno in salamoia, ma il gusto risulterà più piccante.

Fate bollire le uova, e, una volta sode, sbucciatele e tagliatele.

Mescolate surimi, cetrioli, uova, riso, mais. Condite l’insalata con maionese, sale e pepe. Se lo si desidera, aggiungere aneto o prezzemolo.

Per l’impiattamento, l’insalata può essere modellata con un coppapasta o anche con un semplice bicchiere.

Biscottini di maionese passati nel tritacarne: la bontà che non ti aspetti 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie