Basta pasta e pizza! Sette ricette russe per single semplici e gustose

Legion Media
Siete studenti? Siete soli a casa? Il frigo langue? Da generazioni i russi hanno risolto il problema del riempirsi la pancia in modo veloce ed efficiente. Ecco come

Insalata studentesca

Il nome di questo piatto indica chiaramente che è economico e facile da cucinare, e non richiede di dover pulire i fornelli, né di utilizzare un coltello e un tagliere.

Ingredienti:

  • 1 barattolino di mais
  • 1 barattolo di fagioli (rossi, bianchi, con salsa di pomodoro; non importa)
  • 2 sacchetti di crostini
  • 3 cucchiai di maionese

Mescolare il tutto e attendere un po’, fino a quando i crostini diventano più morbidi. Buon appetito! Se siete cuochi più esperti, potete aggiungere punta di petto di manzo affumicata e prezzemolo fresco. 

Patate fritte con burro e cipolla

Questo piatto non ha nulla in comune con le patatine fritte che tutti conoscete, ed è molto più buono!

Ingredienti:

  • 3-4 patate
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio
  • 20 g di burro

Riscaldare la padella, aggiungere l’olio e, quando è caldo, aggiungere le patate a cubetti (tagliatele a piacere). Friggere a fuoco vivace mescolando continuamente fino a quando la crosta non imbrunisce; quindi aggiungere cipolla tritata, sale, pepe e spezie a piacere, e friggere fino a quando la cipolla diventa dorata. Abbassare la fiamma, coprire e friggere altri 15-20 minuti fino a quando le patate sono pronte. Cinque minuti prima della fine cottura, bisogna aggiungere il burro e coprire di nuovo. I russi solitamente aggiungono aneto tritato o prezzemolo, ma dipende dal vostro gusto. Il piatto è uno spuntino perfetto con la birra. 

Wurstel con piselli

Questo piatto proviene dalle mense sovietiche quando c’erano solo salsicce (simili a wurstel) apparentemente fatte di cartone. Inutile dire che era anche una cena economica per gli studenti.

Ingredienti:

  • Wurstel (quanti ne puoi mangiare)
  • Barattolo di piselli

Sarete sorpresi da quanto sia facile cucinare questo piatto: si possono far bollire i wurstel, o friggerli o metterli in un microonde. Impiattare e aggiungere i piselli direttamente dalla lattina. Ecco fatto! 

Maccheroni con carne in scatola

Attenzione! Questa “tipica” ricetta russa potrebbe offendere gli italiani!

Ingredienti:

  • Maccheroni (ovverosia qualsiasi tipo di pasta, meglio se di grano tenero, troviate in casa)
  • Carne in scatola

Provate a cucinare la pasta come scritto sulla confezione: cioè inizialmente fate bollire l’acqua, salatela e poi cuocete la pasta per circa 10 minuti. Se non avete voglia di questa procedura, mettete tutto insieme in acqua fredda e aspettate finché i maccheroni non diventano belli collosi. Scolate il residuo d’acqua e aggiungete un po’ di burro. Quindi aprite una lattina di carne in scatola e buttatela in pentola. Mescolate per bene e buon appetito! Chi ha tempo e abilità culinaria, può friggere a parte un po’ di cipolla tagliata a dadini e aggiungerla ai maccheroni. Questo piatto è chiamato maccheroni po-flotskij (maccheroni della ciurma). 

Panino caldo

In Russia si sta diffondendo la moda del “panino” italiano, che viene chiamato proprio così. Quello russo doc si chiama invece “buterbrod” (dal tedesco) e ha una sola fetta di pane come base, senza quella superiore a chiudere.

Ingredienti:

  • Pane
  • Ketchup
  • Salsiccia (tipo wurstel) / prosciutto (cotto e affumicato, simile al praga) / pancetta
  • Formaggio (a pasta morbida)

Tutto è molto semplice e gustoso! Prendete una fetta di pane, cospargetela di ketchup, aggiungete il tipo di salume a vostra disposizione, e coprite con formaggio, grattugiato grossolanamente o a fette. Se avete lattuga o verdura, aggiungetele, e dopo due minuti di microonde, buon appetito! 

Pelmeni fritti

I pelmeni sono stati per decenni considerati il cibo più popolare tra studenti e scapoli (prima di essere scavalcati dall’arrivo dei noodles istantanei, che si comprano in scatola e a cui bisogna aggiungere solo un po’ d’acqua dal bollitore e attendere da 30 secondi a un minuto).

Ingredienti:

  • Sacchetto di pelmeni surgelati
  • Burro / olio

Ci sono due opzioni per la preparazione. Il primo modo è più facile, più veloce e non richiede il lavaggio di molti piatti in seguito. Dovete solo scaldare una padella e friggere i pelmeni surgelati con burro o olio. Mescolare in modo che non brucino. Alla fine dovrebbero essere bruni e croccanti; basta friggerli fino a quando la carne del ripieno è pronta.

La seconda opzione richiede più impegno. Bisogna mettere i pelmeni congelati in acqua bollente per circa 5-7 minuti. Quindi scolarli e trasferirli in una padella riscaldata con olio o burro e friggere fino a quando diventano croccanti. In questo modo, saranno più morbidi e più gustosi.

Se siete veri intenditori, potete cuocere i pelmeni in forno, dopo la bollitura; copriteli con il formaggio e infornateli per 10 minuti a 200 ºC. Il condimento più popolare per questo piatto è ovviamente la maionese! 

Avanzi di ieri con le uova

Questa è probabilmente una delle ricette più esotiche che tutti gli uomini russi hanno cucinato almeno una volta.

Ingredienti:

  • Avanzi di ieri
  • 2-3 uova

Per prima cosa, guardate dentro il frigo. Cosa c’è? Un rimasuglio di maccheroni po-flotskij, pelmeni fritti o patate fritte con le cipolle? Va bene tutto! Scaldate la padella e metteteci dentro tutto quello che avete, mescolando di tanto in tanto. Quindi, aggiungete le uova e friggete fino a quando i tuorli sono ben cotti. Potete mescolare, strapazzando le uova, o lasciarle intere. Usate la fantasia! Questo piatto è sia nutritivo che saporito!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie